Iliad: problemi con la portabilità, Vodafone rallenta i tempi

Iliad è una carta bianca nel mondo della telefonia mobile italiana. Il provider, con giusta ragione, si è presentato come brand rivoluzionario rispetto agli storici marchi Wind, Vodafone e TIM. La fortuna della compagnia è sicuramente dovuta ai grandi prezzi da ribasso: ora gli utenti al solo costo di 7,99 euro possono ottenere minuti no limits e 50 GB di navigazione.

 

Iliad cerca di migliorare la sua rete attraverso un accordo con INWIT

Se i prezzi sono un punto indubbiamente favorevole, a destare ancora qualche perplessità è l’alone di inaffidabilità sulla rete che ancora accompagna Iliad. Sono state tante le denunce per la scarsa copertura in molte zone della nostra penisola e specialmente nel Meridione. Basta pensare che anche in alcune città con alta densità di popolazione Iliad non garantisce performance al 100%.

Leggi anche:  Iliad: TIM e Vodafone affondate dalla nuova offerta che include 40GB e tutto senza limiti

Allo stato attuale la rete di Iliad si basa su una parnershhip con 3 Italia. Alcuni rumors delle ultime settimane però danno quasi per certo una futura collaborazione con INWIT, la compagnia di antenne targata Telecom Italia.

Un legame in tal senso con TIM è sicuramente molto allettanti per raggiungere quel traguardo della copertura totale nazionale, ora abbastanza lontano. Cercheremo di informavi quanto prima per scoprire se il provider francese ha messo a segno questo colpaccio.