Xiaomi Redmi 6 e Xiaomi Redmi 6A sono stati rilasciati in Cina all’inizio di quest’anno, con interfaccia proprietaria con MIUI 9; successivamente, i device sono approdati in Europa all’inizio di luglio. Sebbene la versione globale di MIUI 10 è stata annunciata poco dopo, MIUI 10 China avrebbe dovuto essere rilasciata molte settimane prima. Ora, finalmente, Xiaomi Redmi 6 e Xiaomi Redmi 6A hanno ricevuto una build MIUI 10 China Stable, installabile però da fastboot.

Il produttore ha fatto altresì sapere che le varianti globali dovranno aspettare ancora qualche settimana perchè possano ricevere una versione Global Stabile della nuova MIUI. La versione globale di MIUI include infatti i Google Play Services e un certo numero di lingue diverse, mentre le versioni cinesi non includono i servizi Google; ottimizzare il tutto richiede tempo.

 

Xiaomi Redmi 6 e Xiaomi Redmi 6A ottengono MIUI 10 China Stable

Entrambe le build per Xiaomi Redmi 6 e Xiaomi Redmi 6A sono basate su Android 8.1 Oreo. MIUI 10 ha un sacco di nuove caratteristiche, con una forte enfasi sul AI, che precarica le applicazioni in base all’utilizzo dell’utente, dopo averne studiato le abitudini.

Leggi anche:  Huawei si conferma il secondo OEM principale nella vendita di smartphone

Qualora vi stiate chiedendo come installare l’aggiornamento, dovete sapere che la ROM Stabile cinese dovrebbe ricevere un OTA nelle prossime ore. Se non volete aspettare, in chiusura articolo vi alleghiamo i link per scaricare la ROM di ripristino, installabile da fastboot o custom recovery TWRP – seguendo queste istruzioni . Entrambi i file hanno dimensioni pari a circa 1,7 GB.