truffe call center

Il credo dei criminali esperti della truffa sembra essere “noi non siamo mai in vacanza!” Soprattutto in quest’ultimo periodo, malcapitati utenti sono state vittime di raggiri tramite chiamate da presunti call center che si spacciavano per servizi bancari, di telefonia, energetici.

Nella mattanza generale operata dai maestri della truffa telefonica, una novità tra tutte va ad aggiungere quel pizzico di panico che serve: il nuovo obiettivo è il raggiro del trading online.

 

Call center: la truffa del trading online come funziona?

Il trading online che promette soldi facili è genericamente una truffa. Sul web ci sono tanti di quei banner che offrono una vita piena di soldi senza avere un qualche tipo di competenza professionale nel trading che ormai non ci si fa molta attenzione.

Il problema ritorna prepotente alla ribalta quando le proposte arrivano tramite call center. In molti casi, la bravura di alcuni operatori al telefono è tale che qualche vittima la conducono sempre nella loro rete. Ciò che vogliono da voi è sempre il denaro, per cui vi verrà richiesto di versarlo tramite bonifici o vi chiederanno le vostre coordinate bancarie.

Leggi anche:  Telefonia mobile: le migliori tariffe di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad

Non perdono mai il loro fascino nemmeno i call center delle compagnie telefoniche che continuano a truffare i clienti, offrendo cambi operatore, offerte o proposte di risparmio che non si rivelano mai veritiere. Non mancano i raggiri per mezzo di finte forniture di luce e gas.

Il nostro consiglio è sempre lo stesso. Prestate sempre massima attenzione quando si riceve una chiamata. Se sospettate qualcosa, non rispondere più alle domande e cercate informazioni per conto vostro.