LG V40 ThinQ

La presunta scheda tecnica di LG V40, la prossima ammiraglia di LG, è stata pubblicata online domenica da una fonte anonima vicina al produttore coreano. Le informazioni emerse da questo documento sono in gran parte in linea con le indiscrezioni sullo smartphone che dovrebbe essere presentato nelle prossime settimane.

LG V40 dovrebbe essere caratterizzato da cinque fotocamere in tutto: due sulla parte anteriore e una tripla fotocamera sul retro. Quest’ultima dovrebbe utilizzare due moduli principali da 12 MegaPixel con aperture F/1.5 e F/2.4, ed un terzo sensore da 16 MegaPixel con apertura F/1.9.

 

LG V40 entro novembre con 5 fotocamere: le altre caratteristiche

Il secondo sensore da 12 MegaPixel, quello con apertura F/2.4, potrebbe funzionare come teleobiettivo. LG V40, infatti, non utilizzerà tutte e tre le unità contemporaneamente ma funzionerà in modo analogo alle tre fotocamere sul retro di Huawei P20 Pro.

Frontalmente, invece, appena sopra lo schermo ci saranno due fotocamere: una da 8 MegaPixel abbinata ad una seconda da 5 MegaPixel. L’aggiunta di un secondo obiettivo frontale dovrebbe consentire a LG V40 di offrire agli utenti selfie con un effetto bokeh più naturale. Il comparto multimediale si completerebbe con un chip audio di qualità.

Leggi anche:  Lo smartphone pieghevole di LG sarà annunciato a gennaio, al CES 2019

Il resto della scheda tecnica rivela che LG V40 avrà una scocca grande 158.7 x 75.8 x 7.79 millimetri e pesante 169 grammi. Un corpo all’interno del quale verrà incastonato un display P-OLED da 6.4 pollici di diagonale con una risoluzione Quad HD+ e un rapporto di aspetto 19,5:9.

Il cuore dello smartphone sarà lo Snapdragon 845 con 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna. Componenti, compreso un modem di ultima generazione e un lettore di impronte digitali, alimentati da una batteria da 3300 mAh con il supporto alla ricarica rapida. Il colosso coreano dovrebbe annunciare lo smartphone entro novembre.

La vendita a questo punto potrebbe avere inizio nei mercati più importanti, italiano compreso, in tempo per le festività natalizie di quest’anno.