Con l’arrivo di Android 9 Pie, molti possessori di smartphone della fascia media potrebbero sentirsi abbandonati. L’aggiornamento alla versione Oreo è stato drammatico considerato che in un anno sono stati in ben pochi a riceverlo. Il fatto di essere a due generazioni indietro di tale sistema operativo potrebbe effettivamente scoraggiare, ma non è detta l’ultima parola.

A maggio, qualcuno aveva individuato delle versioni del Galaxy J5 di Samsung (modello del 2017) con a bordo proprio Android Oreo 8.1. Facile era ipotizzare l’arrivo di un aggiornamento in tempi brevi su questi smartphone, eppure alla fine non successe niente. Passano quattro mesi e compare un altro segno, questa volta più incisivo: Samsung ha rilasciato una patch per questi dispositivi.

 

Samsung Galaxy J5 2017

La compagnia ha effettivamente rilasciato una patch, ma al momento non è dedicata a tutti, anzi. Al momento, sembrerebbe che gli unici “meritevoli” di aggiornare lo smartphone ad Oreo siano gli utenti polacchi. L’ipotesi più probabile per tale scelta è il fatto che si tratti di una prova per assicurarsi che tutto funzioni a dovere. L’arrivo globale è previsto nelle prossime settimane, a meno che di problemi evidenti.

Leggi anche:  Samsung pronta ad annunciare il nuovo processore Exynos: intelligence from within

La versione che attualmente sta girando è la J530FXXU2BRH5 e sembra abbastanza pesante, e ci mancherebbe visto quello che dovrebbe comportare installarla. Oltre al passaggio ad Android 8.1 dovrebbe essere ovvia la presenza degli aggiornamenti anche alla sicurezza, ma anche in questo caso non si conoscono le specifiche.

Inutile dire che se si è possessori di tale smartphone bisogna aspettare qualche settimana; forse per l’inizio di agosto arriverà ufficialmente per tutti.