OPPO ha confermato il design e le specifiche dell’OPPO R17 nel corso della giornata odierna e, facendo ciò, la società ha probabilmente rivelato anche il design del OnePlus 6T, almeno in parte. Il OnePlus 5 infatti, era identico all’OPPO R11 in termini di design, mentre lo stesso si può dire per il OnePlus 5T e l’OPPO R11S.

Detto questo, OnePlus ha deciso di cambiare un po’ le cose con il OnePlus 6. Lo smartphone non è completamente identico all’OPPO R15, ma è comunque abbastanza simile. La parte anteriore del dispositivo sembra identica all’ OPPO R15, mentre la parte posteriore risulta simile, salvo per l’orientamento della fotocamera ed un diverso orientamento dello scanner delle impronte digitali.

Avendo tutto ciò in mente, il OnePlus 6T avrà quasi sicuramente lo stesso design frontale dell’OPPO R17, il che significa che sappiamo già come sarà. Tutto ciò che dovete fare è dare un’occhiata alle immagini fornite. Ora, resta da vedere se il lato posteriore del telefono sarà diverso questa volta o se OnePlus riprenderà solo il retro del OPPO R17.

Ciò significa essenzialmente che il OnePlus 6T avrà una tacca notevolmente più piccola rispetto al OnePlus 6. Sarà infatti a forma triangolare e comprenderà una fotocamera frontale ed una capsula auricolare.

Le cornici sul OnePlus 6T saranno persino più piccole di quelle sul OnePlus 6. Sembra che il suo display sarà ancora più grande questa volta. L’OPPO R17 sfoggia un display da 6,4 pollici con una risoluzione di 2280 x 1080 (FullHD +), e OnePlus 6T sarà quasi certamente spedito con quella dimensione e risoluzione esatte dello schermo, che lo renderà un po ‘più grande del OnePlus 6.

Leggi anche:  OnePlus 6T: la rimozione del jack audio provoca la rabbia dei fan

Resta da vedere se la casa cinese sceglierà di includere uno scanner di impronte digitali posto sul retro del OnePlus 6T, come nel caso del OnePlus 6 o se la società deciderà di utilizzare uno scanner di impronte digitali sotto al display. OPPO in realtà ha lavorato su entrambe le direzioni ed ha annunciato entrambe le varianti del telefono.

 

OnePlus lavora al nuovo smartphone di punta che verrà annunciato entro la fine del 2018

 

Quella più economica viene fornito con uno scanner di impronte digitali rivolto all’indietro, mentre quella più costosa includerà uno scanner per le impronte digitali in-display. La batteria del telefono sarà quasi sicuramente più grande di quella del OnePlus 6, quindi possiamo aspettarci di vedere una batteria da 3.400 mAh o 3.500 mAh all’interno del dispositivo, in quanto l’OPPO R17 presenta un’unità da 3500 mAh.

Ci saranno altre differenze specifiche, ovviamente, dal momento che OnePlus 6T verrà fornito con il SoC octa-core Snapdragon 845 a 64 bit, che è il fiore all’occhiello di Qualcomm, al posto dello Snapdragon 660. In aggiunta a ciò, la configurazione di archiviazione del telefono sarà diverso mentre il design sarà abbastanza simile. Il lancio del OnePlus 6T è previsto per la fine di quest’anno, probabilmente a novembre ed ulteriori informazioni emergeranno nel prossimo futuro.