DAZN: Sky e Mediaset battute di gran lunga, tutta la programmazione con la Serie A

L’abitudine ci ha portato a credere che mai nella vita una piattaforma come DAZN avrebbe potuto battere i colossi della Pay TV già esistenti. Infatti tutti gli utenti abituati ad usufruire di tale servizio, si sono sempre tuffati su Sky o magari su Mediaset Premium.

Quest’anno però la nuova compagine ha deciso di fare la sua prima uscita ufficiale, mettendo anche molta zizzania tra le due aziende appena citate. Gli utenti, nonostante la tanta pubblicità mandata in onda, non hanno ancora capito per bene di cosa si tratti. E’ bene dunque sapere che DAZN arriva con tanti buoni propositi e che può solo far bene a tutti.

 

DAZN: i prezzi per ogni abbonamento, dovrete sottoscriverlo tramite Sky o Mediaset

I diritti TV quest’anno hanno rappresentato un vero e proprio mezzo utile per gli utenti al fine di disperarsi. Tutti gli amanti del calcio fino ad un mese e mezzo fa non sapevano come vedere la Serie A.

Leggi anche:  Mediaset Premium ruba utenti a Sky con un nuovo abbonamento

DAZN quest’anno avrà in esclusiva ben 3 partite, e questo sembra essere un gran traguardo. La nuova azienda è infatti riuscita a strappare questi match a colossi come Sky e Premium, prendendo addirittura il posticipo del sabato sera. Solo dopo mediante gli accordi che tutti conosciamo, queste due società sono riuscite ad avere le 3 partite.

DAZN pertanto è disponibile anche su Sky o su Mediaset. Per essere precisi, su Premium potrete aggiungere nella sezione dedicata il vostro numero di tessera che attestando l’abbonamento da 14,90 euro, vi concederà DAZN gratis. Su Sky invece avrete le seguenti scelte a disposizione:

  • 7,99 euro al mese per gli utenti con più di un anno di permanenza;
  • 9,99 euro al mese per gli utenti con meno di un anno di permanenza;
  • 21,99 euro per tre mesi;
  • 59,99 euro per 9 mesi.