VodafoneLe Passa a Vodafone stanno per ricevere una terribile notizia, i prezzi sono destinati ad aumentare non poco, a partire dal 3 settembre, con il corrispettivo incremento dei minuti a disposizione della clientela finale. I possessori di una SIM ricaricabile sono letteralmente in subbuglio, in molti hanno iniziato a minacciare il recesso dal contratto di abbonamento.

Vodafone è, almeno negli ultimi mesi, foriera di terribili sorprese per i fidati utenti. Sebbene da un lato abbia regalato oltre 60 giga di traffico dati in 4G (per soli 30 giorni), dall’altro chiede uno sforzo ulteriore sui futuri rinnovi delle promozioni attualmente attive. Con decorrenza 3 agosto, la maggior parte delle Passa a Vodafone, tra cui Special 10GB, Special 20GB, Special 7GB e Special Minuti 30GB, subiranno una modifica dei contenuti con il passaggio da 1000 minuti di chiamate verso tutti a infiniti minuti.

 

Passa a Vodafone: le migliori offerte vedranno aumentare i contenuti mensili

La variazione non richiesta non è ben accetta, sopratutto perchè porta con sé una rimodulazione del canone mensile da versare all’azienda stessa. A partire dal 3 settembre, infatti, si inizierà a pagare 1,99 euro in mese in più rispetto al normale costo della propria promozione.

Leggi anche:  Torna in Vodafone con Special Minuti 30 GB a soli 7 euro al mese

Non sarà possibile rifiutare la modifica contrattuale, la legge italiana permette alle aziende di telefonia un simile comportamento, ma le obbliga a permettere la disdetta gratis nel caso di una variazione unilaterale del contratto. A questo punto, quindi, l’unica cosa da fare (se non soddisfatti) è recarsi in un punto vendita e chiedere il recesso per “variazioni contrattuali“. Vodafone, anche se previsto un vincolo contrattuale di 24 mesi, non potrà applicare alcuna penale (salvo richiedere il pagamento delle rate di uno smartphone o di un modem).