OnePlus 6

OnePlus 6, l’ultimo smartphone della giovane compagnia cinese è praticamente andato a ruba dopo che il precedente modello, il 5T, era andato sold out. Si tratta di un dispositivo di fascia alta, molto simile a quelli della concorrenza, ma con il vantaggio di un prezzo un attimo più accessibile; in fondo è sempre stata una strategia di OP, anche se con gli anni il costo sta sempre più aumentando.

Purtroppo, come ogni smartphone, non è esente da problemi. L’ultimo riscontrato riguarda il display ed è stato segnalato da diversi utenti in collaborazione con Reddit, oltre che con il forum di supporto della compagnia.

 

Un fastidioso sfarfallio dello schermo

Apparentemente, tale problema si presenta quando si attiva la luminosità adattiva e si è sotto una luce solare molto intensa. L’ultima azione da aggiungere all’equazione per fare comparire il tutto sono dei piccoli movimenti da parte di chi regge lo smartphone. In pratica, il display continua a passare da un livello di luminosità all’altro per via della sensibilità. Chi ha provato, o subito, il bug, ha affermato che si nota di più con il bianco e i colori vivaci.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre e Vodafone: grazie a Lenovo arriva il primo smartphone 5G

Il problema è comparso con l’aggiornamento OxygenOS 5.1.8 e la versione più recente 5.1.9 non ha risolto la cosa. Finora, l’unico rimedio testato dagli utenti è la cancellazione della cache; si tratta comunque di una pezza temporanea.

In ogni caso, OnePlus è venuta a conoscenza della situazione chiedendo dei report dettagliati sui siti sopracitati. Visto che è già al lavoro su una patch risolutiva, non c’è da preoccuparsi più anche considerato che è un problema di software e non hardware; c’è anche da dire che non tutti gli smartphone hanno riscontrato tale problema.