email truffaAttenzione alle email truffa che svuotano le carte prepagate PostePay e PostePay Evolution. Cadere in trappola è facile e sono sempre di più gli utenti colpiti da questa frode che perdono i loro risparmi attraverso un semplice avviso che in realtà è falso.

PostePay e PostePay Evolution svuotate dalle email truffa! Il phishing riesce a colpire entrambe le carte

PostePay Standard e PostePay Evolution differiscono per alcune caratteristiche ma il phishing riesce a colpire entrambe. E’ sempre più frequente l’arrivo di due email truffa che riescono a svuotare le prepagate. PostePay Standard è solitamente minacciata dall’avviso riguardante la sua sospensione o il suo blocco improvviso; PostePay Evolution, invece, riesce ad essere svuotata con un avviso diverso, più accattivante per le vittime.

Quest’ultima è dotata di codice IBAN, ciò le permette di essere utilizzata come una carta di credito per l’accredito di bonifici. I cyber-criminali hanno colto al volo questo dettaglio e inviano ai titolari delle carte email truffa che li informano di avere l’opportunità di riscuotere un bonifico. 

Leggi anche:  PostePay: le email truffaldine si diffondono nuovamente e chiedono il rinnovo dei dati

Entrambe le email convincono i clienti di Poste Italiane a seguire determinati passaggi che inconsciamente li indurranno a fornire dati sensibili su siti clone che li spediranno direttamente ai truffatori.

Così andrà a termine la frode che svuoterà le carte. Le vittime daranno, senza rendersene conto, il libero accesso ai malfattori!

Il modus operandi è praticamente sempre lo stesso, il phishing è ormai riuscito ad affermarsi grazie a queste tecniche che nessuno riesce a bloccare. La Polizia Postale avvisa sempre gli utenti fornendo loro consigli importanti ma le email continuano ad arrivare senza sosta.