Non è un segreto che i dispositivi Xiaomi siano tra i più popolari per quanto riguarda il modding. Per quasi tutti i dispositivi del produttore cinese con processore Qualcomm Snapdragon vi sono molte ROM personalizzate, e oggi Xiaomi Redmi Note 5 non fa eccezione, poichè ha ricevuto una versione ufficiale di LineageOS 15.1.

Una soluzione più che soddisfacente per chi desidera testare un sistema operativo stock, anche alla luce del fatto che Xiaomi ora impedisce il downgrade di MIUI 10. LineageOS 15.1 ha una quantità enorme di funzionalità ed è molto meno più snella di MIUI ma – ovviamente – per poterla installare sarà necessario procedere allo sblocco del bootloader e flash della TWRP ufficiale; di seguito vi alleghiamo i link al download:

Leggi anche:  Fastweb Mobile: brutta notizia per i clienti, nuova perdita per la compagnia telefonica

 

Xiaomi Redmi Note 5: specifiche tecniche

Per quanto riguarda le specifiche, questo è un cellulare mid-range. Il dispositivo è basato sul processore Snapdragon 636 di Qualcomm, con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione espandibile tramite microSD. Abbiamo poi una batteria da 4.000 mAh non rimovibile, che supporta la ricarica rapida 5 V / 2 A.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro è dotato di un display fullHD+ (2160 x 1080) da 5,99 pollici, con un sensore da 20 megapixel frontale. Sul retro di Redmi Note 5 Pro sono presenti due telecamere da 12 + 5 megapixel, e non manca il supporto al Bluetooth 5.0. Il Redmi Note 5 è disponibile su Amazon -> clicca QUI