IliadIliad risponde alle più scottanti domande con una diretta Facebook molto allettante ed in grado di fugare qualsiasi dubbio. Dopo essere stata ampiamente criticata dalla community e dagli esperti del settore, oggi possiamo vedere l’operatore sotto una luce completamente diversa.

Le campagne di marketing di Iliad sono da sempre state atipiche. Creato un certo hype prima del lancio ufficiale. Nella giornata odierna ha cercato di attirare nuovamente l’attenzione con una diretta dalla pagina ufficiale Facebook dai contenuti molto interessanti. Il Dottor Levi si è sottoposto alla macchina della verità con risposte ufficiali alle domande più cliccate delle ultime settimane.

 

Iliad si sottopone alla macchina della verità: tante risposte alle più grandi domande

Iliad aprirà nuovi negozi in Italia. Date le lunghissime code presso i simbox posti nei centri commerciali, infatti, l’amministratore delegato ha confermato che presto, senza specificare l’esatte ubicazione, arriveranno veri e propri punti vendita.

problemi relativi alla ricezione delle chiamate sotto rete 4G sono in fase di risoluzione. Il dottor Levi ha effettivamente confermato che presto gli utenti potranno telefonare senza pensieri in qualsiasi zona d’Italia.

Leggi anche:  Iliad: ora non c'è gioco per TIM e Vodafone, la nuova promo con 50 Giga è una bomba

Non arriverà un’applicazione ufficiale per smartphone. L’area gestionale del sito è più che accessibili da parte della maggior parte della community, per questo non arriverà, almeno in tempi brevi, un’app per iOS Android.

La promozione da 5,99 euro, dedicata al primo milione di utenti con SIM attiva, non subirà rimodulazioni future. La macchina della verità conferma, i fortunati consumatori non riceveranno brutte sorprese. Inoltre, il prezzo mensile indicato sarà valido anche per i successivi 200k utenti.

Tutti coloro che si recheranno in Spagna per le prossime vacanze non avranno più problemi di roaming. Fortunatamente non sarà necessario sottoscrivere una nuova SIM ricaricabile proprio per il periodo in cui ci si recherà all’estero.