Stories HighlightsNovità per gli utenti affezionati a Facebook che non si sono lasciati intimorire dagli scandali che hanno coinvolto il social. Zuckerberg ha annunciato di voler continuare a valorizzare i ricordi dei suoi utenti con una nuova funzione già presente su Instagram. Arriveranno presto le Stories Highlights.

Facebook valorizza i ricordi dei suoi utenti con un’altra funzione!

La nuova funzione sarà presto inserita e darà agli utenti la possibilità di raccogliere le Storie condivise e salvarle sul proprio profilo attribuendo il nome desiderato. Stories Highlights è già disponibile da tempo su Instagram ma Facebook conferma di volerla presto inserire.

I ricordi degli utenti saranno quindi a portata di mano, sempre presenti sul loro profilo. Le Storie saranno disposte su un’apposita barra che verrà inserita sul profilo di ognuno e l’utente potrà inoltre controllare quanti Amici le hanno visualizzate. La condivisione potrà essere inoltre personalizzata. La Storia potrà essere condivisa con un gruppo ristretto di amici, potrà essere resa pubblica oppure invisibile per alcuni utenti in particolare che potranno essere selezionati facilmente.

Zuckerberg sta nuovamente puntando su Facebook. Negli ultimi mesi la valorizzazione di WhatsApp e Instagram è stata più intensa. Le novità sono state numerose e in pochi casi hanno coinvolto anche Facebook. La nuova funzione potrebbe quindi offrire al Social una grande opportunità, considerando il successo ottenuto su Instagram.

Facebook ha subito un evidente calo negli ultimi mesi, causato soprattutto dai problemi riguardanti la condivisione illecita dei dati che lo hanno coinvolto. Le novità potranno offrire al colosso la possibilità di ritornare in vetta ma quanto accaduto negli ultimi giorni non permette di affermarlo con certezza.

Il Parlamento dell’Uganda ha stabilito già da qualche giorno, che tutti i cittadini dovranno pagare una tassa d’accesso per alcuni Social, tra questi Facebook. Una notizia che farà sicuramente riflettere molti utenti prima di effettuare l’accesso al Social e che potrebbe provocare ulteriori problemi al colosso.