Recensione Nokia 8 Sirocco

Nokia 8 Sirocco

Tra i tanti prodotti che abbiamo in test in questi giorni, sicuramente il pezzo forte in nostro possesso è Nokia 8 Sirocco. L’avevamo visto insieme durante il Mobile World Congress 2018 a Barcellona e ora lo abbiamo tra le mani. 24 ore di utilizzo e il giudizio su questo smartphone, prima ancora di andare avanti con la recensione, è veramente positivo.

Descrizione

Nokia 8 Sirocco

Di Nokia 8 Sirocco ci sarebbe tantissimo da dire, partendo subito dal design fenomenale: forse è lo smartphone attualmente più bello sul mercato. Non ha il notch (la cosa che ci è piaciuta di più), mentre le cornici sono ultra sottili grazie al pannello curvo sul lato stretto stile Galaxy. Lo smartphone si tiene molto bene in mano, complici i 5,5” dello schermo e i bordi tagliati. Abbiamo subito pensato di confrontarlo con il piccolo e sottile Xiaomi Mi 5, ma Nokia 8 è ancora più ergonomico del device cinese. Per accendere lo schermo always-on basta un semplice doppio tap sul pannello.

Sul retro si dispone anche di un preciso e veloce fingerprint per lo sblocco, anche se bisogna trovarlo un po’ alla cieca vista la quasi assenze di rilievi fisici per trovarlo. Sul fondo del terminale troviamo l’importante porta USB type-C che, purtroppo, farà anche da ingresso per le cuffie in dotazione mancando il jack da 3,5mm.

Hardware e comparto multimediale

Nokia 8 Sirocco

A livello di display, il dispositivo monta un P-OLED con formato 16:9 e una risoluzione monstre da 2K per circa 534ppi. Il processore che alimenta tanta bellezza è un Qualcomm Snapdragon 835, supportato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Il Soc non è nuovissimo e magari non esattamente ottimizzato per la batteria, ma è comunque molto potente. La batteria da 3.260mAh, come prevedibile in un top di gamma, non ci ha dato problemi ad arrivare a fine giornata.

Leggi anche:  Blackview BV9600 Plus è stato ufficialmente lanciato sul mercato

Con Android Oreo 8.0, la velocità di navigazione è nientemeno che fulminea. Nokia 8 Sirocco non offre spazio ad alcun dubbio, mentre la fluidità non viene scalfita neanche da zoomate improvvise o pagine, come quella di Tecnoandroid, ricche di foto. Sul lato gaming, altresì, il comportamento di Nokia 8 Sirocco è perfetto.

Se c’è qualcosa, invece, che non ci ha proprio convinto è la resa delle fotocamere. Per questo tipo di device, con feature da top di gamma, ci saremmo aspettati di meglio. Gli scatti di giorno sono molto buoni ma, in notturna, la questione si capovolge, al punto che alcune foto hanno molto rumore. Al contrario del fingerprint, nella back cover le fotocamere da 13+12MP sono sporgenti, il che non guasta.

Conclusioni

Questo smartphone vale certamente la pena tenerlo in considerazione. In sole 24 ore di utilizzo sembra meritare tutta la nostra approvazione, nonostante un prezzo probabilmente sopra la media. Se dovesse scendere a 500 euro, allora Nokia 8 Sirocco potrebbe guadagnarsi l’appellativo di best buy.

Nokia 8 Sirocco

661 euro
7.6

Design ed ergonomicità

9.0/10

Batteria

8.0/10

Sistema operativo

8.5/10

Prezzo

6.0/10

Multimedialità

6.5/10

Pro

  • Design eccellente
  • Non ha il notch
  • Fluido e veloce

Contro

  • Fotocamere appena sopra la media
  • Non ha jack audio da 3,5mm
  • Prezzo ancora alto