WhatsApp: improvviso ritorno a pagamento, il messaggio da l'ufficialità agli utenti

WhatsApp ha da poco mostrato due alcune grandi novità per quanto concerne lo sviluppo dei gruppi e delle chat in generale. In primis, nelle scorse ore, vi abbiamo mostrato la fisionomia della nuova versione beta della piattaforma. Con questa, gli utenti potranno avere a loro disposizione i gruppi con voce prestata solo agli amministratori.

Allo stesso modo, coloro che hanno uno smartphone Android, a breve riceveranno la funzione “Media Visibily” per occultare la presenza di video e foto nella galleria del proprio cellulare. Se queste sono gli aggiornamenti di inizio estate, cosa ci aspetta da qui a fine anno?

 

WhatsApp, finalmente le chiamate e le videochiamate di gruppo

Il tram di sviluppo WhatsApp ha finalmente deciso di fare sul serio. Sembra essere vicina, quindi, la release delle chiamate e delle videochiamate di gruppo. La marcia è in ritardo rispetto ai tempi previsti a fine 2017, segno che gli sviluppatori stanno incontrando non poche difficoltà.

Qualcosa dovrebbe muoversi entro la fine di questa stagione, stando anche ai pareri di numerosi leaker (tra cui il sempre ben informato WABetaInfo).

Chi spera nell’arrivo della funzione “Payments”, invece, dovrà essere ancora più paziente. Lo strumento per i pagamenti, presente ad ora solo in India, con molta probabilità non arriverà entro il 2018 in Occidente.