Mediaset Premium: migliaia di utenti disdicono l'abbonamento, ora è duraMediaset Premium tenta di placare l’ira della propria clientela proponendo una soluzione a tutti i problemi. La Serie A dovrebbe tornare nel palinsesto aziendale, il condizionale è ancora d’obbligo, altrimenti è pronto un piano secondario che vedrà la diminuzione di tutti i prezzi con grandi vantaggi per i fidati abbonati.

Il peggio sta passando, dopo aver assimilato la notizia che vede la probabile assenza del calcio che conta sui canali sportivi di Mediaset Premium, l’azienda sta correndo ai ripari e, parallelamente, cercando di placare l’ira dei tantissimi abbonati. Mentre Sky prova a prendersi anche il Cinema con regali e proposte gratuite, Berlusconi conferma l’avvio di una trattativa con i detentori dei diritti per la ritrasmissione delle partite del massimo campionato di calcio.

 

Mediaset Premium prova a calmare l’ira dei clienti

Le aspettative, stando a quanto attualmente trapelato, sono più che positive. Da Mediaset Premium trapela una certa positività che porta a pensare ad un raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Con questo non vogliamo dire che sarà possibile vedere tutte le partite, ma almeno una piccola parte (come nel caso degli anni passati) dovrebbe essere garantita.

Leggi anche:  Mediaset Premium lancia ufficialmente un abbonamento davvero inaspettato

Il piano di riserva, nel caso estremo in cui le parti non riescano a trovare un accordo, vede una drastica riduzione dei prezzi di vendita (anche per i già clienti) di tutti gli abbonamenti a partire dal mese di agosto.

I tempi sono ormai strettissimi, entro le prossime settimane avremo una risposta definitiva al problema, la telenovela forse avrà finalmente fine. Mediaset Premium riuscirà a trasmettere la Serie A?, speriamo proprio di sì.