Samsung Galaxy Note 9

Nella tarda giornata di ieri la FCC, ovvero la Federal Communications Commission statunitense, ha approvato uno smartphone Samsung non ancora annunciato conosciuto con il nome in codice SM-N960F. Non ci sono dubbi: si tratta di Samsung Galaxy Note 9.

LEGGI ANCHE: Samsung offrirà tre versioni di Galaxy S10 ma solo una avrà la tripla fotocamera

La nomenclatura utilizzata da Samsung è compatibile con quella dei precedenti dispositivi della stessa serie e in più, i documenti FCC dichiarano che il dispositivo in questione utilizza uno stilo. È evidente, dunque, che si tratta proprio di Galaxy Note 9. Sfortunatamente, la FCC non condivide molti dettagli riguardo le caratteristiche.

Dalle certificazioni rilasciate, sappiamo che lo smartphone avrà una moltitudine di bande LTE, il supporto alla tecnologia WiFi e a quella NFC. Tutte cose che ci si aspetterebbe di trovare a bordo in ogni caso, almeno in un dispositivo del calibro di Galaxy Note 9. Più interessante, invece, il fatto che Samsung ha finito lo sviluppo due mesi fa.

Questo significa che i rendering che si stanno diffondendo in rete, potrebbero davvero aver azzeccato il design finale di Galaxy Note 9. Oltre al modello SM-N960F, che corrisponde alla versione internazionale dello smartphone, la FCC menziona anche i nomi in codice SM-N960X e SM-N960F/DS.

Quest’ultima dovrebbe essere una versione dual SIM di Galaxy Note 9 mentre la prima dovrebbe essere una versione per il mercato asiatico. All’appello manca invece, paradossalmente, la versione statunitense. Lo smartphone, lo ricordiamo, è atteso con un Infinity Display da 6.4 pollici e il processore Octa Core Exynos 9810.

Leggi anche:  Note 9 Gratis per tutti, e non è una nuova truffa anzi vincerlo è davvero facile

Un mix arricchito da una S-Pen tutta nuova, per un’esperienza di utilizzo migliorata, una fotocamera anteriore con scanner dell’iride, una doppia fotocamera posteriore da 12 + 12 MegaPixelSamsung DeX, Bixby 2.0, un lettore di impronte digitali a vista ed una batteria da almeno 3850 mAh con supporto alla ricarica rapida.

 

Galaxy Note 9, dettagli su presentazione e disponibilità nei mercati

Samsung avrebbe intenzione di annunciare il suo Galaxy Note 9 nel mese di agosto, probabilmente nella prima metà del mese. E a confermare questa possibilità ci pensa proprio l’approvazione della FCC, anche se la commissione non ha ancora approvato la versione americana dello smartphone.

La vendita, invece, partirebbe subito dopo nei mercati più importanti. Una decisione che Samsung farà di tutto per rispettare. Il motivo? Bruciare sul tempo Apple e la prossima generazione di iPhone che come di consueto ormai, verrà svelata nel mese di settembre per poi arrivare in Italia ad ottobre.