iOS 12 iPhone 5SiOS 12 si porta anche nel contesto dei dispositivi iPhone 5S, in assoluto i telefoni più longevi dal punto di vista del supporto software.

Negli anni, con il passaggio attraverso ben sei revisioni di sistema, si è avuto modo di saggiare le ottimizzazioni degli OS Apple. Ottimizzazioni che, con l’ultima versione, si sono concretizzate in qualcosa di davvero straordinario.

 

iOS 12: iPhone 5S rinasce a nuova vita

Dopo aver visto una delle tantissime funzioni che Apple ha concesso con il suo nuovo sistema operativo iOS 12, affrontiamo stamane un argomento cui tutti noi siamo interessati, ovvero il supporto software per i dispositivi di passata generazione.

Si parla di un iPhone 5S vecchio di 5 anni, ma non per questo meno prestante ed attento ai dettagli rispetto a device all’ultima moda. Nonostante una dotazione decisamente più blanda in hardware rispetto, ad esempio, ad un ultra-moderno iPhone X, è comunque in grado di uscire a testa alta da un test che con iOS 12 vede una rinascita importante delle piattaforme.

SoC Apple A7 (prima soluzione 64-bit) di tipo Dual-Core @1.3GHz ed appena 1GB di memoria RAM non consentono certo di introdurre un dispositivo accettabile dal punto di vista della configurazione. Fanno meglio anche gli iPad Mini 2 e 3, che si trovano un gradino più in alto grazie ad un display che offre maggior risoluzione ed hardware praticamente identico.

Leggi anche:  iOS 12: iPhone ed iPad vanno in confusione a causa di un bug micidiale

Ma questo non è bastato a sminuire l’incredibile nuovo supporto degli OS di Cupertino, che in un nuovo video hanno dato atto di forza in quasi tutte le situazioni. Abbiamo detto “quasi”. Infatti, vi sono due eccezioni rilevanti che saltano subito all’occhio.

La prima riguarda il tempo di accesso all’App Store (potenzialmente influenzato dalla connessione di rete). La seconda riguarda il download di una pagina web ed il tempo che passa dal refresh al caricamento completo del contenuto. Il video chiarisce le idee in proposito.

In tutte le altre situazioni, invece, la superiorità di IOS 12 rispetto ad iOS 11 è netta ed evidente. Si osserva qualche pareggio, ma da qui a settembre (data di concessione stabile) il sistema si migliorerà ulteriormente colmano il gap con la passata generazione degli OS.

A fine video, tra l’altro, si propongono alcuni benchmark che attestano l’incredibile guadagno in performance stabilito dl nuovo sistema. Fa eccezione solo un test AnTuTu che offre uno scarto di 1.000 punti a favore di iOS 11.4. Variazione che, come noto, può essere dovuto ad una serie diversa di fattori. In tal caso, non occorre dare molto peso al dato ed attendersi, invece, resoconti ufficiali più completi in vista del Keynote autunnale.

Non perderti: Recensione iPhone 7