La World Wide Developers Conference 2018 (WWDC) ospitata da Apple si terrà nella giornata di domani. Il colosso di Cupertino, nel corso dell’evento farà importanti annunci per i suoi software come macOS, iOS, watchOS e tvOS. Abbiamo ricevuto diverse indiscrezioni sul fatto che, la società potrebbe anche lanciare il tanto atteso iPhone SE 2.

Tuttavia, un membro di Apple ha confermato che la società farà solo annunci sul lato software mentre non farà annunci per quanto riguarda i nuovi prodotti hardware. Ogni anno al WWDC, Apple annuncia la nuova versione dei suoi sistemi operativi. La società dovrebbe svelare i nuovi sistemi operativi iOS 12, macOS 10.14, tvOS 12 e watchOS 5. Di solito, la WWDC inizia con il keynote di Apple che si svolge il primo giorno dell’evento.

Ciò significa che Apple terrà il suo keynote nella giornata di domani, dove rivelerà tutti i dettagli sulle sue quattro nuove piattaforme software. Mancherà dunque il lancio del nuovo iPhone economico. Tuttavia, secondo un rapporto, il lancio della versione meno costosa dell’iPhone X sarà posticipata ad ottobre e verrà lanciato insieme agli altri modelli.

 

Apple terrà nella giornata di domani il suo Keynote per lanciare le novità software

 

Le caratteristiche e le specifiche dell’iPhone X SE sono trapelate sul web. Apple utilizza l’area del notch dell’ iPhone X per ospitare la fotocamera anteriore ed il Face ID. Sembra che Apple implementerà il Face ID anche sull’iPhone SE 2 per caratterizzare anche il sistema di sblocco. Possiamo vedere chiaramente nell’immagine trapelata che l’area della tacca è molto più piccola di quella dell’iPhone X, il che significa che il telefono avrà un fattore di forma più piccolo.

È molto difficile credere che Apple porterà la tecnologia Face ID sull’iPhone SE 2 senza nemmeno aumentare il prezzo del dispositivo. Inoltre, se Apple introdurrà il FaceID in uno smartphone da circa 350 dollari, le vendite dell’iPhone X potrebbero risentirne parecchio.