BlackBerry KEY2
BlackBerry KEY2, un’icona pronta a rinascere. È questo il titolo dato al teaser ufficiale che BlackBerry, ormai gestita dalla cinese TCL Communication, ha pubblicato sul proprio canale YouTube. Un filmato brevissimo, appena 25 secondi, che non rivela molto nonostante riveli il design della scocca, la tastiera QWERTY e la doppia fotocamera posteriore.

LEGGI ANCHE: BlackBerry, spunta uno smartphone con Snapdragon 625 e Android 8.1 Oreo

Il BlackBerry KEYone è stato un telefono sorprendente l’anno scorso e pertanto l’attesa sul suo successore è altissima. A livello estetico, BlackBerry KEY2 esordirà con un design rinnovato a partire dalla nuova texture sul retro, la cornice in metallo brunito e nuovi pulsanti. Anche la tastiera QWERTY sotto il display ha una nuova finitura.

Quest’ultima avrebbe una feature che non è chiaro se sarà una scorciatoia per aprire determinate applicazioni o accedere a delle impostazioni specifiche. Non lo sappiamo ma di sicuro questo sarà un must have per gli appassionati del marchio che avranno anche tutta una suite di applicazioni a marchio BlackBerry su Android 8.0 Oreo.

 

BlackBerry KEY2, caratteristiche e presentazione

Lo smartphone verrà svelato ufficialmente il 7 giugno in occasione di un evento che si terrà a New York. KEY2, come conferma anche il teaser visibile in basso, avrà anche una doppia fotocamera posteriore che secondo le indiscrezioni sfrutterà un sensore da 12 MegaPixel ed uno da 8 MegaPixel.

Leggi anche:  Facebook incolpa e denuncia BlackBerry per la violazione di 6 brevetti

La fotocamera anteriore sarà anch’essa da 8 MegaPixel. Un comparto multimediale sulla carta discreto che verrà gestito dallo Snapdragon 660 con processore Octa Core, GPU Adreno 512,  6 GB di RAM e da 64 GB di memoria interna espandibile. Lo schermo, invece, dovrebbe essere caratterizzato da un pannello LCD da 4.5 pollici.

La risoluzione dovrebbe essere di 1620 x 1080 pixel di risoluzione, l’ideale per una navigazione internet in pieno stile BB. Componenti, compreso il modem 4G ed il lettore di impronte digitali, che dovrebbero essere alimentati da una batteria da 3360 mAh. Sconosciuto il possibile prezzo di vendita anche se difficilmente sarà inferiore a 550 dollari.