YouTube è una scommessa molto più sicura per chi cerca di guadagnare con contenuti video, rispetto a Facebook. Il vicepresidente di Fast Company Entertainment, Scott Mebus, l’ha dichiarato nelle ultime ore.

Fast Company e altre società hanno rilasciato svariati nuovi video su YouTube all’inizio di questo mese. “YouTube ha perfettamente senso perché Facebook non è affidabile“, ha affermato Mebus. L’inaffidabilità della più grande rete di social media al mondo è stata dunque criticata da numerosi editori, sia dai media che dai creatori di contenuti di intrattenimento.

Youtube è più affidabile di Facebook: gli editori, e non solo, preferiscono la piattaforma di streaming musicale

Il cambiamento più controverso per cui Facebook ha optato ultimamente è il News Feed radicalmente rinnovato che ha sfavorito i contenuti pubblicati dalle pagine. Questa strategia è stata definita dalla società come un ritorno alle sue radici, collegando le persone con amici e non con i marchi. I critici hanno in gran parte respinto tali affermazioni, sostenendo che il cambiamento è effettivamente una risposta relativa al problema delle notizie false di Facebook che l’azienda non è ancora in grado di controllare. Ciò ha ridotto drasticamente la quantità di notizie mostrate nella home, ma non è detto che siano coinvolte ed eliminate anche quelle false. Dunque Facebook non si è dimostrato in grado di identificare e rimuovere tali news fuorvianti in modo tempestivo.

Leggi anche:  Facebook è scandaloso: pare che conosca anche i nostri dati bancari, nuovo caso

Anche YouTube ha avuto la propria quota di problemi con contenuti discutibili nel corso dell’ultimo anno. Però si è impegnata per codificare nuove linee guida e la polizia aggressiva sta attirando più editori. Un certo numero di importanti media player, incluso il magnate del business Rupert Murdoch, vorrebbero che anche Google e Facebook iniziassero a pagare gli editori per i contenuti usati, per migliorare i loro tassi di acquisizione e coinvolgimento degli utenti. Sebbene, nessuna delle due aziende abbia attualmente dei piani immediati per farlo.