Le situazioni si stanno scaldando rapidamente nel mondo Android quest’anno. In contrasto con l’anno scorso, abbiamo assistito al lancio degli smartphone di punta in anticipo rispetto al loro programma. Inizialmente, sono stati il Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 + ad essere stato annunciato in anticipo.

Anche OnePlus anticiperà di un mese il lancio del suo nuovo top di gamma. Nonostante sia stato anticipato, sembra che il flagship killer introdurrà caratteristiche comunque molto interessanti. Il dispositivo è sbarcato anche sui vari siti di benchmark rivelando i suoi punteggi e le sue specifiche chiave.

Questi punteggi mostrano che il dispositivo può battere i modelli commercializzati sul mercato in questo momento. Lo smartphone ha raggiunto il database di riferimento AnTuTu ed è riuscito a totalizzare 276510 punti. In un altro elenco, il dispositivo ha segnato 263398 punti. Entrambi gli elenchi rivelano che lo smartphone monterà Android 8.1 Oreo al lancio e farà uso del SoC Snapdragon 845.

Prendendo in considerazione il device Android più costoso, il Galaxy S9 + è riuscito a segnare rispettivamente 264769 e 248251 punti per le varianti Qualcomm ed Exynos. Questo dimostra che il OnePlus 6, che non sarà costoso come questi due device Samsung, sarà in grado di offrire prestazioni paragonabili.

Leggi anche:  Sony Xperia XZ3: comparso il benchmark della variante da 4 GB di RAM

 

OnePlus 6 è vicino al lancio e fa registrare risultati impressionanti nei benchmark

 

Passando ai punteggi Geekbench, lo smartphone con il numero di modello NS P7819 è riuscito a segnare rispettivamente 2535 e 8632 punti per i test single-core e multi-core. Ciò dimostra che il device sarà in grado di offrire prestazioni simili a quelle di molti altri modelli di punta disponibili sul mercato. Precisiamo che si tratta del punteggio di riferimento della variante da 6 GB di RAM dello smartphone.

Le ultime informazioni sono che la variante da 8 GB di RAM del prossimo OnePlus è stato individuato anch’esso su Geekbench facendo registrare 2402 e 8931 punti per i test single-core e multi-core. Il numero del modello sembra essere OnePlus A6003. I punteggi Geekbench del Samsung Galaxy S9 + con il SoC Exynos 9810 sono rispettivamente 3421 e 8694 per i test single-core e multi-core.

D’altra parte, la variante Qualcomm Snapdragon 845 è riuscita a totalizzare rispettivamente 2241 e 8100 punti. Si tratta di punteggi inferiori rispetto a quelli raggiunti dal OnePlus 6. Vedremo nella realtà se questi risultati si trasformeranno in prestazioni superiori rispetto alla concorrenza.