Mediaset Premium: è fallimento con la perdita del Calcio, arrivano nuovi abbonamenti

Dopo aver mostrato in Italia ed anche in Europa di che pasta è fatta, Mediaset Premium ha scelto di cambiare registro. Ovviamente tale situazione non è dovuta ai piani dell’azienda, la quale ha dovuto affrontare una situazione difficile in questi ultimi mesi.

Sky, azienda molto potente nel settore della TV a pagamento, ha fatto sì che le certezze della società italiana cascassero improvvisamente. Nonostante la grande forza di Premium, con i diritti TV assegnati ultimamente, l’azienda avrebbe perso molto. Il calcio infatti non sarà più lo stesso e per questo Mediaset ha pensato a nuove soluzioni da introdurre sul mercato.

Mediaset Premium: Sky sconvolge i piani rubandogli Champions ed Europa League, nuovi abbonamenti in arrivo

Ormai tutti lo sapete di sicuro: Champions ed Europa League non saranno più trasmesse sulle reti Mediaset dalla prossima stagione. Ovviamente la situazione non è definitiva, ma durerà almeno per i prossimi 3 anni e dunque fino al 2021.

Leggi anche:  Mediaset Premium ora è tornata: arriva il nuovo abbonamento a 19 euro con la Serie A

Questo ha comportato che molti utenti hanno deciso di cambiare sponda, trasferendosi in Sky e soprattutto svalutando l’operato di Premium. Ovviamente tale situazione non giova all’azienda e quindi si sono trovate alcune soluzioni alternative per andare avanti. Per non perdere troppi utenti infatti, Mediaset ha scelto la linea morbida.

Arrivano nuovi abbonamenti, tutti disponibili sul sito ufficiale. Si parte da 9 euro al mese per i primi due mesi di abbonamento, per poi salire a prezzi come 19,90 euro e 29,90 euro. Tutto ciò comprenderà cinema, serie TV e il calcio con la Serie A, in attesa di tempi migliori.