TIM scorporo rete fissa

TIM ha appena annunciato in via del tutto ufficiale lo scorporo dalla rete fissa che vedrà, secondo le intenzioni della dirigenza, la nascita di una nuova società indipendente controllata al 100% dal gestore.

TIM: scorporo dalla rete fissa ufficiale

Attraverso un Comunicato Stampa, il vettore ha ufficializzato lo scorporo della rete fissa TIM che introdurrà una nuova compagnia in seconda, controllata direttamente dall’operatore. La neo-società si chiamerà Netco e si occuperà della gestione e delle opere di manutenzione della rete Internet e della rete telefonica fissa finora sotto il controllo TIM.

Netco TIMNetco, quindi, si farà carico dei servizi da fornire dalla centrale alla casa degli utenti per tutti gli operatori. Un trattamento simile consentirà di ottenere un sistema paritario per tutti gli ISP. Il comunicato, in particolare, dice che:

La Netco avrà le risorse per mantenere una altissima qualità della rete e sostenere il Paese nel raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea 2025 sulla banda ultra larga. L’iniziativa darà un contributo significativo al processo di digitalizzazione dell’Italia, contribuendo all’evoluzione dell’attuale quadro regolatorio. La creazione della Netco manterrà invariato il perimetro del Gruppo, ed avverrà in conformità e nel rispetto della disciplina del Golden Power

TIM dovrà notificare al Garante per le Comunicazioni (AGCOM) le nuove disposizioni procedurali entro pochi giorni, mentre per creare la società vera e propria serviranno diversi mesi.

Nel frattempo puoi scoprire le nuove offerte e le nuove promozioni del mese di Marzo 2018. Verifica inoltre la copertura per i servizi ADSL e Fibra Ottica TIM attraverso il nuovo servizio Fibra Click.