Come avevamo anticipato da diversi giorni, lo scorso 5 marzo l’operatore Tim ha rimodulato tutte le sue offerte ricaricabili della telefonia mobile, adeguandosi alla legge n 172 del 4 dicembre 2017, la quale prevede il ritorno alla fatturazione mensile.

Con il lancio di queste nuove offerte, sembra essere tornato tutto alla normalità, anche se i costi rispetto alle precedenti versioni hanno visto un leggero aumento. Un esempio, può essere l’offerta Tim Ten Go 20GB che prevede un costo mensile di 10,86 Euro, rispetto a 10 Euro ogni quattro settimane.

Tim Ten Go 20GB

Anche se il costo dell’offerta è aumentato, la tariffa presenta delle soglie ricche di minuti e giga. I clienti hanno a disposizione ogni mese 1000 minuti verso tutti i numeri nazionali e 21,8 Giga (invece di 20GB) per navigare su internet alla massima velocità del 4G.

Stiamo parlando di una delle migliori offerte presenti sul mercato della telefonia mobile e da diversi mesi sta diventando un punto di riferimento per tantissimi clienti. Però, bisogna ricordare che non tutti i nuovi clienti possono aderire a quest’offerta. Essendo un operator attack, l’offerta è riservata ad un target specifico, in questo caso ai clienti provenienti da Wind, Tre Italia e PosteMobile.

Leggi anche:  Passa a TIM con le due grandi offerte da 30 e 50GB in 4G per i nuovi clienti

I clienti interessati devono recarsi nei negozi Tim e proseguire l’attivazione dell’offerta. Bisogna versare un costo di attivazione pari a 12 Euro ed un costo di 10 Euro per l’acquisto della nuova sim. C’è la possibilità di effettuare l’attivazione anche tramite il servizio ‘Passa a Tim con Operatore’, con un contributo di attivazione di 9 Euro ed un costo della sim di 25 Euro. La sim sarà spedita gratis a domicilio tramite corriere.