Samsung TV QLED 2018 mimetica

Il costruttore sudcoreano Samsung Electronics, reduce da una serie di successi che gli sono valsi ambite concessioni sul piano degli Award al MWC 2018, ha appena presentato le sue nuove proposte QLED TV 2018. Eleganti, sottili, super-tecnologiche e soprattutto: mimetiche. In cosa consistono?

Samsung 2018: la TV, come non l’avete mai vista prima

I clamorosi successi avutesi con Galaxy S9, ma per certi versi anche gli insuccessi, passano letteralmente in secondo piano di fronte a delle proposte per il mercato TV che nel corso di queste ore realizzano delle soluzioni senza tempo.

Nel contesto espositivo della location di New York, di fatto, la società sudcoreana si è fatta carico di portare all’attenzione dei consumer delle proposte per il mercato televisivo davvero inconsuete, pronte a stravolgere la nostra idea standard di intrattenimento così come oggi la conosciamo.

La TV, secondo Samsung, è diventata qualcosa in più di un semplice supporto atto alla visualizzazione dei contenuti multimediali e televisivi. Nell’idea della società rientra infatti il proposito di portare avanti soluzioni dal look ricercato ed inedito. Soluzioni pronte ad armonizzarsi con gli ambienti domestici.

La nuova gamma di televisori Samsung, postasi all’attenzione dei giornalisti presenti all’American Stock Exchange di New York, ha offerto un prospetto chiaro e preciso sui cambiamenti di design, oltre che sulle tecnologie di nuova generazione. Ai colori vividi e brillanti dei pannelli LED con contrasto elevatissimo si contrappone ora un’estetica curata nei minimi dettagli.

Nulla da ridire sulle prestazioni e sulle tecnologie offerte, che nei modelli top di gamma della serie Samsung TV Q9F e Q8F offrono la prospettiva su prodotti in grado di restituire una copertura dello spazio colore del 100% ed un controllo preciso della quantità di luce tramite Direct Full Array (DFA).

Nulla da obiettare, inoltre, sul fronte dell’ottimizzazione mirata del nuovo Ambient Mode, che al classico schermo nero contrappone ora una sorta di Screen Saver sulla falsa riga dell’AOD (Always on Display) visto sui device del comparto smartphone. In tal caso, invece di avere in primo piano un’anonima schermata Black Screen si offre una modalità a basso impatto energetico che trasforma il display in una vera e propria cornice digitale in grado di visualizzare immagini come se queste fossero inserite in un quadro. Il che rientra nella nuova filosofia Samsung che coniuga tecnologia ed ambiente.Samsung QLED TV 2018

Leggi anche:  Galaxy S7 Edge si spegne e poi va a fuoco: Samsung regala al proprietario un Galaxy S9

Ma l’elemento che più di tutti attira l’attenzione (per così dire) è la cosiddetta modalità modalità camaleontica. Come funziona? Scattando una foto con il nostro telefono alla parete in cui il televisore è collocato possiamo trasmettere le stesse sfumature e gli stessi colori in vista. Una soluzione che si applica sia a pareti dai colori un po anonimi sia a produzioni più elaborate come stucchi, terre fiorentine e carte da parati. Il TV Samsung, in questo caso, si integra alla perfezione con l’ambiente circostante regalando un effetto sensazionale.

Tra l’altro, il produttore ha previsto anche un nuovo sistema per occultare i cavi chiamato “invisible cable”, da vedersi come un cavo sottilissimo e trasparente che consente non solo di ricevere tutti i segnali audio-video (come gli input dei lettori Blu-Ray, dei decoder e delle console) ma anche di alimentare il televisore stesso senza richiedere ulteriori supporti ottico-analogici.

Marco Hannappel, Vice Presidente di Samsung Electronics Italia, ha espresso il suo personale parere in merito a questa nuova line-up di soluzioni, dicendo che:

I televisori 2018 QLED di Samsung sono un concentrato di tecnologia e design, vogliamo infatti offrire ai consumatori prodotti in grado di una qualità dell’immagine impeccabile, ma che siano anche belli da vedere quando non si guarda la TV

In aggiunta a questa già straordinarie soluzioni di comparto, la società propone anche sistemi in grado di fungere da Hub Smart nel contesto della domotica. Sarà possibile infatti controllare tutte le nostre apparecchiature, dal frigorifero al citofono, anche attraverso comandi vocali tramite Bixby, presto in arrivo in lingua italiana ed in revisione Bixby 2.0.

Samsung TV The WallLa gamma di TV Samsung 2018 conterà in particolare su 4 modelli, identificati come:

  • Q5
  • Q6
  • Q7
  • Q9

Soluzioni con dimensioni alquanto diversificate che variano dai 55 fino agli 88 pollici di diagonale in formato standard 16:9. Per i più esigenti, invece, si segnala il sistema Samsung The Wall, un TV componibile basate su piastrelle a micro-LED in grado di realizzare un componente di dimensione massima pari a 146 pollici (oltre 3.7 metri), che può assumere qualunque forma a seconda delle esigenze e della creatività dell’utente. Una soluzione che conosceremo in anteprima assoluta il prossimo Agosto 2018, quando sbarcherà ufficialmente sul mercato italiano.