Samsung Pay, ecco i dispositivi che lo supportano
Samsung Pay, ecco i dispositivi che lo supportano

Samsung Pay è il nuovo metodo di pagamento introdotto dall’azienda sud coreana. Supporta NFC e MST e ha l’obiettivo di diventare un nuovo standard anche per gli altri produttori di smartphone Android.

Come tutti saprete, questo nuovo metodo di pagamento è finalmente arrivato in Italia e ora andremo a scoprire tutti i dispositivi che lo supporteranno.

Samsung Pay, ecco i dispositivi che lo supporteranno

In Italia è disponibile la versione Beta di Samsung Pay dopo tre anni dall’arrivo sul mercato del servizio in Corea del Sud. A differenza di Apple Pay, il servizio conta sul supporto alla tecnologia MST (Magnetic Secure Transmission). La tecnologia MST è quella usata dai lettori POS quando viene passata una carta usando la banda magnetica. Il servizio offerto da Samsung è quindi più ampio.

Al momento sono supportati Galaxy Note 8, Galaxy S8 e S8 Plus, Galaxy A8, Galaxy S7 Edge, Galaxy S7, Galaxy A5 2017 e Galaxy A5 2016. Sono già molti gli istituti italiani che hanno aderito a questo servizio, un esempio sono Banca Mediolanum, Intesa San Paolo, Nexi, Unicredit, CheBanca! e Hello Bank!.

Leggi anche:  Galaxy S10, come potrebbe essere con fotocamera e lettore di impronte in-display

Per alcune banche sono però previste alcune restrizioni, i clienti della Banca Mediolanum possono partecipare al servizio solo con le carte Maestro, mentre i clienti di Intesa San Paolo soltanto con le carte Mastercard. Per maggiori informazioni, potete visitare il sito ufficiale dell’azienda. Una volta aggiunta la carta al portafoglio virtuale del servizio, potrà essere usato uno dei sistemi di protezione per approvare l’acquisto. La versione Beta è disponibile agli iscritti al sito ufficiale.