Ancora problemi per Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2, il dispositivo di punta del gigante tecnologico, ha un potente set hardware che consente al dispositivo di funzionare molto bene. Tuttavia, pur essendo il dispositivo top di gamma, il Pixel 2 dispone di una fotocamera con obiettivo singolo a differenza della fotocamera con doppio obiettivo montata su alcuni dei dispositivi concorrenti. Anche in questo caso la fotocamera del Pixel 2 riesce a scattare immagini di qualità.

Ora, secondo alcuni rapporti di Beebom, Google ha migliorato le prestazioni della videocamera introducendo nuove funzionalità legate allo zoom digitale basate sull’intelligenza artificiale. Le immagini catturate, grazie a questa introduzione, sono considerate migliori di quelle di una foto a grandezza naturale in qualsiasi condizione.

 

Google introduce un importante aggiornamento per la fotocamera

 

Lo smartphone utilizza una fotocamera con obiettivo singolo da 12,2 MP con un’apertura f/ 1.8. Questa combinazione porta più luce a scene più scure ed offre splendidi effetti bokeh e standard elevati. Nell’uso quotidiano, l’ampia apertura e la funzione di autofocus veloce offrono scatti nitidi ed incredibilmente dettagliati.

I colori potrebbero non sembrare così vividi come appaiono sui dispositivi Samsung Galaxy. Tuttavia le immagini catturate sono più realistiche e vicine alla realtà come i vostri occhi le vedrebbero nel mondo reale.

 

Il sensore della fotocamera supporta anche la stabilizzazione ottica ed elettronica dell’immagine per rendere più fluide le registrazioni video. Una delle altre caratteristiche della fotocamera Pixel 2 è la modalità avanzata HDR +.

La modalità fa una notevole differenza quando un utente scatta foto in condizioni di scarsa illuminazione. I nuovi Pixel 2 e 2 XL sono tra i migliori camera-phone. Le immagini risultano vivide e mostrano più dettagli rispetto a quelle scattate con altri smartphone della stessa fascia.