Honor 9
Honor 9

Google ha annunciato Project Treble lo scorso anno, nel tentativo di invogliare i produttori di dispositivi Android ad aggiornare con tempestività e costanza i loro smartphone. Gli smartphone lanciati con Android Oreo sono tenuti ad essere compatibili con tale tecnologia, mentre è a discrezione degli OEM includere il supporto Treble tramite aggiornamento OTA.

Grazie a Project Treble, Android diventa modulare: una parte dell’OS contiene i driver custom del produttore, mentre la restante parte tutto il sistema operativo Android. All’atto pratico, questo consente di aggiornare l’OS in maniera rapida, e ciò si ripercuote anche sullo sviluppo di Custom ROM: sarà infatti possibile portare Android AOSP anche su altri dispositivi come Honor 8 Pro o Honor 9.

Nel mese di novembre, vi abbiamo mostrato come Project Treble ha permesso agli sviluppatori di creare una ROM AOSP basata su Oreo in grado di avviarsi su più dispositivi, come Mate 9 e Mate 10 Pro.

Ora, un noto sviluppatore XDA – surdu_petru – ha rilasciato una ROM OpenKirin AOSP basata su Android Oreo per Honor 9, mentre lo sviluppatore OldDroid ha rilasciato una ROM simile per Honor 8 Pro.

OpenKirin è un team di sviluppatori che lavora prettamente su dispositivi Huawei / Honor, realizzando ROM Custom AOSP.

I firmware funzionano già egregiamente, ed i bug noti sono pochi.

Leggi anche:  Honor 9, disponibile l’aggiornamento B370 con tantissime novità e migliorie

Come installare la ROM

Ok, l’installazione è piuttosto semplice, ma consigliamo di effettuare questa modifica al sistema operativo solo agli utenti che hanno già una certa dimestichezza con il modding.

Tecnoandroid non si assume alcuna responsabilità in caso di brick o altre problematiche inerenti alle operazioni di seguito riportate

Questo primo passo è molto, molto importante: è necessario aver installato l’aggiornamento EMUI 8 / Oreo Android.

  • Sbloccare il bootloader del dispositivo.
  • Richiedere il codice di sblocco qui
  • Recatevi in Opzioni sviluppatore e attivate il debug USB
  • Installare ADB e fastboot sul PC.
  • Riavviare in modalità fastboot, e quindi inserire in una riga di comando o terminale fastboot oem unlock [codice]
  • Scaricare la ROM zip e decomprimete il tutto. QUI per Honor 8 Pro e QUI per Honor 9.
  • Riavviare in bootloader mode.
  • Ora, aprite un prompt dei comandi o terminale nella directory in cui è stato decompresso il file e immettere il seguente comando: fastboot flash system system.img
  • Recatevi in Recovery mode ed effettuate un reset di fabbrica .

Dopo aver fatto questo, lo smartphone dovrebbe aver installata su una build di Android AOSP Oreo.