Huawei P10 e P10 Plus: la messa a fuoco non funziona, ecco come cambia con Oreo

Huawei P10 è forse lo smartphone che attualmente in rapporto qualità-prezzo, mostra il maggior potenziale tra i top di gamma in commercio. Insieme alla versione Plus, ancora più potente, dimostra che Huawei ha fatto vistosi passi in avanti.

Ci sono infatti tante caratteristiche che hanno reso fin dal primo momento questi due smartphone tra i più appetibili in assoluto. Abbiamo infatti a che fare con un design davvero semplice ma allo stesso tempo particolareggiato da aspetti come una sottigliezza fuori dal normale.

Huawei P10 e P10 Plus godono anche di un hardware da paura, rispettivamente con 4 e 6GB di RAM, 64 e 128GB di memoria interna e con batterie spaventose. Inoltre il pezzo forte è proprio la doppia fotocamera posta sul retro, o almeno così dovrebbe essere.

Huawei P10: ancora problemi di messa a fuoco, come risolvere?

Huawei P10

Utilizziamo il condizionale perchè in quest’ultimo periodo moltissimi utenti starebbero avendo problemi proprio con la camera. Il doppio obiettivo, realizzato in collaborazione con il colosso tedesco Leica, starebbe presentando problemi vistosi di messa a fuoco. 

Leggi anche:  Huawei: secondo il suo CEO diventerà il primo produttore di smartphone nel 2019

Molte sarebbero le unità colpite e a quanto pare non si sarebbe ancora risolto nulla. Da un po’ di giorni abbiamo avuto l’opportunità di saggiare l’aggiornamento ad Oreo proprio su Huawei P10 e P10 Plus, grazie al programma beta. 

Neanche con il nuovo OS di Google sembra che la cosa sia andata via. I problemi continuerebbero a persistere. L’assistenza di Huawei ha però rilasciato alcune dichiarazioni sotto forma di feedback per gli utenti.

Il consiglio per risolvere, o almeno provarci, sarebbe utilizzare la modalità notturna avanzata, o magari attivando il flash LED dello smartphone. In più non dimenticate di dare una controllata alle lenti, provvedendo, in caso di sporco, a ripulire il tutto. Non fatevi prendere subito dal panico.

Nel caso in cui dovessero arrivare nuove notizie in merito, potrete sicuramente rifarvi alle nostre informazioni. Per cui non ci resta altro che dirvi di restare collegati!