Qualcomm starebbe già testando lo Snapdragon 670

Gli smartphone di fascia media non avrebbero avuto così tanto successo se non fosse stato per lo Snapdragon 625, uno dei migliori chipset mai realizzati dal colosso di San Diego.

Tra le proposte midrange di Qualcomm – sebbene abbia prestazioni da top gamma – troviamo anche lo Snapdragon 660, il quale prende in presto alcuni elementi proprio della fascia flagship, ossia la 800. E ciò lo rende un chip molto interessante.

Snapdragon 670 rivoluzionerà la fascia media?

Oggi vi proponiamo i primi rumor relativi allo Snapdragon 670, diffusi dal solito e sempre affidabile Roland Quandt.

Stando a quanto diffuso da Roland, Snapdragon 670 andrebbe a prendere il posto di S660, da cui erediterebbe molte delle specifiche tecniche. Nella fattispecie, S670 è già in fase di test su un prototipo, indi per cui possiamo già conoscere parte delle caratteristiche hardware.

Il prototipo adotta un display con risoluzione WQHD, in altre parole un 2560 x 1440 pixel. Inoltre, a bordo trovano posto 6 GB di RAM DDR4X, un sensore posteriore da 22,6 MP ed uno frontale da 13 megapixel.

Queste specifiche sono sicuramente di fascia medio alta. Essendo Snapdragon 670 un chipset midrange, è probabile che quelle elencate ora siano caratteristiche che saranno adottate su smartphone di fascia media nel 2018. Emozionante, non è vero?

Ovviamente potrebbe volerci un po’ di tempo prima del lancio di questo chipset, anche considerando che SD660 è tutt’ora adottato da pochissimi smartphone.