Google Pixel 2 XL

Pixel 2 XL, la versione più grande dello smartphone di Google, continua a far parlare di sé a poco meno di un mese dalla presentazione. I numeri uno di Google lo sveleranno ai giornalisti e agli appassionati, in diretta streaming, il prossimo 4 ottobre. Prima di allora dovremmo accontentarsi delle indiscrezioni. Le più recenti confermano che ad aver aiutato Google nella realizzazione dello smartphone è stata LG. Il produttore coreano ha disegnato una scocca simile al modello dell’anno scorso ma con nuovi accorgimenti.

Gli stessi che rendono Pixel 2 XL ancora più elegante e bello da vedere, almeno stando ai primi rendering esclusivi pubblicati in rete che mostrano la parte posteriore del dispositivo. Lo smartphone, disponibile nelle colorazioni Just Black e Black e White, si presenta con un profilo pulito che alterna vetro e metallo. Quest’ultimo dovrebbe caratterizzare tutta la parte frontale dove ci sarà uno schermo dalle dimensioni generose, con un aspect ratio di 18:9 e cornici ridotte. Proprio come gli ultimi smartphone di casa LG.

Google Pixel 2 XL
Google Pixel 2 XL

PIXEL 2 XL, TUTTE LE CARATTERISTICHE

Pixel 2 XL dovrebbe poter contare su uno schermo AMOLED da 6.0 pollici di diagonale e 2560 x 1440 pixel di risoluzione ricoperto da un vetro Gorilla Glass 5. Un pannello ottimizzato, con cornici ridotte all’osso, sotto il quale troverà posto lo Snapdragon 835 con processore Octa Core, GPU Adreno 540 e 4 GB di RAM. Un quantitativo supportato da 64 GB di memoria interna per la versione base che diventano 128 GB in quella più performante. Il comparto multimediale dovrebbe essere caratterizzato da un doppio altoparlante, da una fotocamera posteriore da 12 MegaPixel con autofocus, flash LED e stabilizzatore. Nessuna informazione sulla fotocamera anteriore.

Scontata la presenza di un lettore di impronte digitali. La connettività, infine, comprenderà un modem 4G, WiFi, Bluetooth, NFC e GPS. Assente il jack da 3.5 millimetri per le cuffie. Componenti gestite da Android in versione 8.1 Oreo, arricchito da tutta una serie di applicazioni sviluppate da Big G ed alimentate da una batteria con il supporto alla ricarica rapida.

PIXEL 2 XL, I PRIMI DETTAGLI SUL PREZZO

Pixel 2 XL dovrebbe essere venduto nella versione base, con 64 GB di memoria interna, a 849 dollari. Una cifra che salirebbe a 949 dollari per il modello con 128 GB di memoria. Prezzi, se confermati, più alti della generazione precedente mai arrivata ufficialmente in Italia. Per questi due dispositivi la distribuzione dovrebbe essere capillare e riguardare tutto il mondo. Negli Stati Uniti, inoltre, Google dovrebbe offrire un servizio per pagarli a rate: rispettivamente 35.38 dollari e 39.54 dollari al mese per 24 mesi.