Android
Dove si possono trovare i file scaricati su Android?

Come si possono trovare i file scaricati da terze parti su un dispositivo Android? Questa guida può darvi una mano.

Come tutti sanno, non è obbligatorio effettuare il download delle applicazioni Android su uno store generalista come Google Play. In alcune circostanze, si rende necessario scaricare file di terze parti. Talvolta, si può fare fatica a ritrovare in poco tempo tali software, che possono risultare abbastanza importanti e, in qualche caso, urgenti. Dove bisogna entrare per visualizzare e utilizzare tutti i file scaricati? Vediamo quali sono i vari passaggi da eseguire.

1. Scaricate un file Explorer. Bisogna partire da un presupposto: al momento dell’acquisto, un dispositivo mobile Android non è fornito di alcun file di esplorazione. Di conseguenza, bisogna effettuarne il download ed installarlo. Prendete il file Explorer che può fare al caso vostro. Vi consigliamo l’Astro File Manager.

2. Consultate le cartelle. La maggior parte dei file Explorer può condurvi in cartelle differenti a seconda dell’app Android. Di solito, è sufficiente entrare nella cartella “Download” e il gioco è fatto. Ma non tutto è come sembra, e in alcuni casi bisogna proseguire passo dopo passo.

3. Partite dalla radice. Dopo che sarete tornati indietro a ritroso, raggiungerete la radice di tutte le cartelle. Nel caso di Astro File Manager, sarà sufficiente selezionare il riquadro con raffigurata una microSD, in alto a destra. Dovrete quindi selezionare l’opzione “sdcard”, che corrisponderà alla SD interna del vostro dispositivo Android.

4. Trovate il file scaricato. A questo punto, il gioco sarà già fatto. Quando sarete in “sdcard”, dovrete trovare semplicemente la cartella “Download”. E avrete trovato ciò che desiderate nel vostro cellulare Android.

Nulla di più semplice, vero?