android-l-keyboard

Dopo la presentazione di Android L da parte di Google sul Play Store è stata resa disponibile la tastiera della nuova release Android.

La nuova tastiera è realizzata con il nuovo design, il cosiddetto Material Design, e grazie ad un membro di XDA Developers è stato possibile da subito scaricarla tramite il Play Store. Purtroppo dopo pochi giorni Google ha rimosso l’app dal suo store perché infrangeva le regole dello store stesso, almeno a quanto dice Google.

Ovviamente lo sviluppatore non è stato molto contento di questo e ha cercato altri store che potessero pubblicare il suo APK. Lo sviluppatore Shen Ye, che è riuscito ad estrarre la tastiera di Android L dalla Developer Preview, è riuscito a pubblicarla su Amazon AppStore. Se volete provare la tastiera di Android L non è necessario avere i permessi di root o pagare niente in quanto l’app è gratuita. Tutto ciò che serve è uno smartphone con in esecuzione Android 4.0 o superiore.

Vediamo come installare l’applicazione e come funziona.

Per installare questa applicazione per prima cosa occorre avere installato sul proprio device l’app store di Amazon. Controlla questa guida su come installare App amazon.

Una volta installato Amazon AppShop sul vostro Android, aprire lo shop e cercare la tastiera di Android L. Una volta trovata l’applicazione cliccare sul
pulsante di installazione. Ora l’applicazione è installata sul telefono.

Per applicare le modifiche sul telefono riavviare il dispositivo una volta e ora si vedrà la nuova tastiera di Android L sul tuo telefono. Se in questo modo la nuova tastiera non compare andate in impostazioni poi in Lingua e inserimento e selezionate la nuova tastiera.

Se non l’avete già provata vi consiglio vivamente di farlo è davvero ottima sia nel funzionamento che nella grafica.

via

Articolo precedenteSamsung Galaxy Alpha: trapelata la risoluzione dello schermo
Articolo successivoNokia X: un aggiornamento porta più servizi Microsoft, un nuovo task switcher e uno store rinnovato
Avatar
Android la mia passione a tempo pieno. Grazie a TecnoAndroid posso condividerla con tutti voi. Vice amministratore, capo redattore, redattore, pubbliche relazioni e a volte anche grafico di Tecnoandroid insomma il tutto fare del blog. Attualmente possiedo un Galaxy S2 (CM12 unofficial), un Note 3 (Android 4.4.2 Kitkat stock) e un Nexus 7 2013 (Android Lollipop stock).