rp_Play-Store-29-App-Malware-300x168.jpg
La news arriva direttamente dai security expert di McAfee, famosa compagnia per la sicurezza e sviluppo di antivirus, che ha analizzato numerosi cloni di Flappy Bird, vediamo tutti i dettagli!

Flappy Bird ha decisamente scatenato una mania, riuscendo in pochissime settimane ad entrare in vetta tra le app più scaricate garantendo un guadagno effettivo al developer non indifferente, ebbene, da quando è stato rimosso dagli store vi sono stati molti cloni, alcuni dei quali però, circa l’80%, sfrutta la fama di questo gioco per diffondere malware!

Per malware ovviamente si intende anche la raccolta di informazioni senza il consenso per l’utente, il che significa che nessuna piattaforma è esclusa, a partire da Android, per proseguire anche alle altre su cui vi sono questi cloni!
Ma non è la sola azione, alcuni inviano sms all’insaputa del’utente o cercano di trovare la posizione per poi calcolare lo zip code e lanciare quindi un attacco di pishing, ossia, tentativo di rubare dati cercando di rendere più credibile la mail.

Leggi anche:  Wind, a sorpresa un servizio della compagnia abbandona gli utenti

Insomma, davvero un grosso problema questo, ovviamente però il tutto è nelle nostre mani, infatti basterebbe ragionare prima di installare qualche app e chiedersi come mai una qualche applicazione richieda il diritto di localizzazione, se non è basata su di esso!

Voi avete mai avuto problemi di malware?
[via]