whatsapp

Le applicazioni Android di messaggistica istantanea sono il trend del momento, ma è molto importante tenerli aggiornati, perché spesso vengono risolte vulnerabilità che potrebbero mettere in pericolo la nostra privacy e permettere ad altri di intercettare le nostre conversazioni, vediamo ora come aggiornare WhatsApp.

Quindi cosa molto importante, come facciamo a sapere se abbiamo l’ ultima versione di WhatsApp installata? Se siete poco pratici con il sistema operativo Android siete nel posto giusto, se invece avete già abbastanza esperienza sicuramente troverete inutile questo articolo, che appunto è pensato per chi non conosce Android e i suoi meccanismi. Quindi se sei un nuovo utente che si affaccia per la prima volta su ANdroid sei nel posto giusto, vediamo insieme come tenere sempre aggiornato WhatsApp, il tutto in pochissimo tempo.

Come prima cosa dovete aver installato WhatsApp e fino a qui dovremo esserci, a questo punto apriamo il Google Play Store, andiamo su Le mie App e digitiamo WhatsApp, ci si aprirà una pagina, e se troviamo la scritta Aggiorna vuol dire che dobbiamo aggiornare, altrimenti se troviamo la scritta Apri vuol dire che abbiamo l’ ultima versione.

Aggiungiamo che di default Android aggiorna automaticamente un’ applicazione ogni volta che viene rilasciato un aggiornamento, ma se ciò non accadesse apriamo il Google Play Store, andiamo nel menù impostazioni e mettiamo la spunta su Aggiornamento automatico app, possiamo poi scegliere se farlo sia con la connessione dati sia con solo con quella Wi-Fi, cosa che vi consigliamo, in questo modo avremo WhatsApp sempre aggiornato.