Google-Play-Music

Xda Developers è il covo degli sviluppatori, infatti il nuovo punto di riferimento sta soppiantando il tempio ufficiale di Android: il Play Store .

 

Vi parliamo di una modifica estetica del Google Play Music molto bella. Son solo l’estetica è stata modificata , ma è stato proposto un nuovo tema . Questa modifica è costituita dalla stessa base, che offre la possibilità di scegliere tra due colorazioni. Vedete e giudicate voi.

Come potete vedere l’autore ci offre la versione chiara dell’app. Infatti oltre le modifiche in comune che hanno la versione Dark e quella Ligth, sulla seconda pare siano meglio funzionanti alcune caratteristiche.

 

L’autore di tali modifiche fa sapere che è necessario avere i permessi di super utente. Questi sono estremamente necessari solo se avete l’applicazione installata dal vostro costruttore, ovvero non potete disinstallarla dal Play Store.

Articolo precedentePotrebbe arrivare presto il primo smartphone al mondo in Braille
Articolo successivoSony su un Tablet Xperia Z, regala uno sconto del 10%
Vincenzo
Sono uno studente di Economia, classe 1988. Da sempre sono appassionato di tecnologia e in particolar modo sono un fan di Android. Il mio primo Smartphone Android è stato il Sony Xperia P, dal giorno in cui ho avuto questo dispositivo tra le mani sono rimasto estasiato dalla miniera di risorse offerta da Android ed è per questo che seguo sempre da vicino le vicende riguardanti il mondo di Android. Mi cimento a capire e a sfruttare le innumerevoli risorse che il mio Smartphone mi offre. Inoltre mi piace informarmi e tenermi aggiornato su tutto ciò che riguarda la tecnologia in generale. Svolgo il ruolo di articolista/blogger dall’ Agosto 2012, prima di entrar a far parte di Tecnoandroid.it ho collaborato per altri siti sempre attinenti a questo tema. Mi piace dialogare con le persone e dare consigli su ciò che è l’elettronica in generale.