Bill Gates sul Web3

Il co-fondatore di Microsoft, Bill Gates, ha previsto che l’intelligenza artificiale detterà le interazioni future e non le innovazioni del Metaverso o del Web3.

Gates ha espresso le sue riserve sul fatto che web3 sia rivoluzionario. Sebbene non abbia contestato le possibilità che può dare il Metaverso, ha risposto a una richiesta di un utente di Reddit secondo cui l’intelligenza artificiale ha un immenso potenziale che potrebbe replicare l’impatto di Internet nel 2000.

Ma secondo lui, sebbene Web3 stia apportando enormi cambiamenti,  ha classificato l’effetto AI come impareggiabile.

Il filantropo che ha tenuto la sessione Ask Me Anything ha sottolineato che l’intelligenza artificiale è un qualcosa che sta dettando l’innovazione tecnologica di oggi e ha espresso fiducia nel fatto che il chatbot ChatGPT segni il futuro successo dell’IA.

Le previsioni del miliardario

Gates ha fatto eco alla sua precedente previsione nel 2021 secondo cui il Metaverso alla fine avrebbe posto fine al dominio delle piattaforme 2D, inclusi Teams e Zoom. Ha ritratto l’ammirazione per il modo in cui la tecnologia della realtà virtuale ha avanzato lo sviluppo delle riunioni in VR. Inoltre ha respinto la fattibilità dei token non fungibili.

Al di là delle risposte di Gates durante la sessione, Microsoft, che ha co-fondato, si sta recentemente avvicinando all’integrazione del Metaverso con i suoi sistemi. Sebbene Gates sia poco coinvolto nella gestione quotidiana di Microsoft, la società tecnologica si è unita a 34 società guidate da Alibaba, Sony e Meta nella creazione del Metaverse Standards Forum. Un luogo che mira a coordinare un ecosistema inclusivo.

Il leader della blockchain di Microsoft, Yorke Rhodes, ha indicato che la società sta espandendo le attività Web3 oltre gli strumenti con Ethereum.

FONTEtokenhell
Articolo precedenteTwitter ci prova di nuovo, Musk vuole introdurre la possibilità di vendere all’asta i profili inattivi
Articolo successivoCome buttare fuori qualcuno che sta usando il vostro Wi-Fi
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it