coinbase-non-ferma-i-licenziamenti-ulteriori-taglio-in-meno-di-un-anno

Mentre Silvergate crolla in borsa, complice lo scandalo FTX, gennaio 2023 si sta rivelando un mese molto difficile per l’industria delle criptovalute, e Coinbase ha annunciato di voler licenziare il 20% dei suoi dipendenti nel tentativo di ridurre i costi operativi e ripristinare la redditività del servizio.

L’amministratore delegato e cofondatore di Coinbase, Brian Armstrong, ha scritto un post sul blog aziendale in cui ha riconosciuto che la piattaforma ha sofferto molto a causa della crisi macroeconomica del 2022 e del declino delle criptovalute rivali. In effetti, Armstrong ha dichiarato di essere preoccupato per un “ulteriore contagio”, intendendo qui un effetto domino dopo il fallimento di FTX e la decadenza di Sam Bankman-Fried.

Coinbase non si arrende

Ciononostante, vede un motivo di ottimismo: “Coinbase ha un sacco di soldi e le valute digitali sono qui per restare. I recenti sviluppi (la scomparsa di un importante rivale, una maggiore chiarezza normativa, ecc.) saranno indubbiamente positivi per Coinbase nel lungo periodo e confermeranno la solidità del nostro approccio. Ma questi cambiamenti non si verificheranno da un giorno all’altro, quindi dobbiamo essere abbastanza organizzati ed efficienti da superare i cali del mercato delle criptovalute e capitalizzare i rialzi quando si verificano”.

Circa 950 lavoratori sui 4.700 previsti saranno licenziati e, secondo quanto dichiarato da Brian Armstrong, riceveranno 14 settimane di stipendio base, assicurazione sanitaria e assistenza per il visto. Ai lavoratori che lavorano al di fuori degli Stati Uniti sarà garantito un uguale compenso, come richiesto dalle normative locali. Coinbase ha licenziato più di mille persone per due volte nell’arco di un anno, con la prima ondata che si è verificata nel giugno del 2022.

Articolo precedentePoste Italiane: attenzione a questa comunicazione importante, in arrivo agli italiani
Articolo successivoYu-Gi-Oh! DUEL LINKS festeggia i sei anni dal lancio con un evento esclusivo
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.