La classificazione “M” per “Mature“, è stata assegnata dall’Entertainment Software Rating Board (ESRB), l’ente statunitense che valuta i contenuti dei videogiochi in base alla loro idoneità per differenti fasce di età.

Secondo l’ESRB, Final Fantasy XVI contiene scene di violenza esplicita e contenuti sessualmente espliciti, rendendolo il gioco più violento e esplicito della serie. Tuttavia, è importante notare che la classificazione “M” non significa che il gioco sia vietato ai minori di 17 anni, ma solo che è destinato a un pubblico più maturo e che i genitori devono essere consapevoli del contenuto del gioco prima di consentire ai loro figli di giocarci.

Non è la prima volta che un gioco della serie Final Fantasy viene classificato come contenuto “M”. Ad esempio, Final Fantasy VII e Final Fantasy XV sono stati entrambi classificati come “M” dall’ESRB per la loro violenza e contenuti sessuali. Tuttavia, Final Fantasy XVI sembra essere il gioco più esplicito della serie fino ad oggi, con scene di combattimento realistiche e contenuti sessuali espliciti.

Final Fantasy XVI è stato classificato negli USA: sarà il più violento ed esplicito della serie

Nonostante la sua classificazione “M”, Final Fantasy XVI è stato accolto con entusiasmo dai fan della serie e dalla critica, che lo hanno elogiato per la sua trama coinvolgente, i personaggi ben sviluppati e il gameplay appassionante. Il gioco è stato anche elogiato per il suo impatto visivo straordinario, con grafica dettagliata e mondi immersivi.

Inoltre, Final Fantasy XVI è stato annunciato come il primo gioco della serie ad essere disponibile anche sulla next-gen console PlayStation 5, il che significa che i giocatori potranno godere di un’esperienza di gioco ancora più fluida e realistica.

In conclusione, Final Fantasy XVI è stato classificato come contenuto “M” negli Stati Uniti per la sua violenza esplicita e contenuti sessuali. Tuttavia, il gioco è stato acclamato dalla critica e dai fan della serie per la sua trama coinvolgente, i personaggi ben sviluppati e il gameplay appassionante, nonché per il suo impatto visivo straordinario.

Articolo precedenteJurassic World arriva nello spazio: ecco cosa potranno fare i satelliti
Articolo successivoDei funghi particolari che assomigliano a delle dita di una mano, ecco il Dead Man’s Fingers
Dario DOrazi
CEO di TecnoAndroid.it sono stato sempre appassionato di tecnologia. Appassionato di smartphone, tablet, PC e Droni sono sempre alla ricerca del device perfetto... Chissà se lo troverò mai... :)