google-rinnova-la-sua-app-di-pixel-recorder-aggiungendo-alcune-opzioni

Google ha rilasciato un aggiornamento ai suoi dispositivi Pixel che potenzia l’app di Recorder molto apprezzata. Google ha iniziato a rilasciarlo su tutti i precedenti dispositivi Pixel dopo averlo lanciato per la prima volta con Pixel 4. Lo strumento di trascrizione in tempo reale catturerà e trascriverà l’audio, rendendolo ideale per riunioni di lavoro, lezioni in aula e altro ancora.

Con la ricerca trascritta e l’elaborazione sul dispositivo, questo è un software veramente utile. Se non è arrivato con il tuo telefono per impostazione predefinita, puoi ottenerlo tramite il Play Store.

Google Pixel Recorder, la nuova versione è ora disponibile

Secondo Google, la versione 4.2 dell’app è ora disponibile su Google Play Store, con una delle nuove funzionalità che sono le etichette degli altoparlanti. Quando si legge una trascrizione, è fondamentale determinare chi ha detto cosa. Nelle trascrizioni, diversi relatori saranno identificati come Relatore 1, 2, 3 e così via. Gli utenti potranno assegnare un nome a ciascun relatore.

“I modelli vocali vengono salvati brevemente sul dispositivo fino a quando l’etichettatura del relatore della tua trascrizione non è terminata, quindi vengono distrutti (di solito entro pochi minuti).” Va notato che Google afferma che le etichette degli altoparlanti non funzioneranno se il tuo telefono è surriscaldato. Dopo l’aggiornamento alla versione 4.2, noterai un nuovo pulsante nell’angolo destro dell’interfaccia utente del registratore dell’app che ti consente di attivare e disattivare rapidamente le etichette dell’altoparlante. Questo può essere fatto anche tramite “Impostazioni”.

In seguito all’aggiornamento, l’opzione Rilevamento automatico microfono è stata sostituita con l’opzione per utilizzare un Bluetooth o un microfono esterno. – Google aggiunge le etichette Speaker alle trascrizioni create dall’app Pixel Recorder di tutto rispetto. In seguito all’aggiornamento, l’opzione Rilevamento automatico microfono è stata sostituita con l’opzione per utilizzare un Bluetooth o un microfono esterno.

Articolo precedenteGoogle Pixel Fold, il nuovo pieghevole passa da Geekbench
Articolo successivoWindTre regala 150 GB con l’offerta GO a soli 8,99€ al mese
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.