whatsapp-ora-rilasciato-nuova-funzionalita-tutti-utenti

La messaggistica automatica è l’aggiunta più recente all’elenco in continua crescita di funzionalità di WhatsApp, che è stato recentemente ampliato per includere il supporto per più utenti. Abbiamo anche sentito che WhatsApp sta pianificando di rilasciare una funzione di polling che sarà disponibile per l’uso all’interno delle chat di gruppo all’interno dell’app. La funzione è stata ora rilasciata agli utenti di WhatsApp su altre piattaforme, incluso il desktop, dopo aver completato con successo la fase di beta test sia su Android che su iOS.

Quando vuoi riunire tutti in una discussione di gruppo sulla stessa pagina su un determinato argomento, l’utilizzo dei sondaggi di WhatsApp è uno strumento utile. Durante la primavera dello scorso anno, ci è stata data la prima occhiata all’opzione e, a settembre, era stata installata sui dispositivi di alcuni beta tester. Con questa funzione, puoi condurre un sondaggio e porre una domanda agli intervistati, offrendo loro una selezione di un massimo di 12 risposte diverse tra cui scegliere. Nella versione Android di WhatsApp, i sondaggi sono disponibili per l’uso da alcuni mesi.

WhatsApp ha rilasciato il nuovo aggiornamento

Secondo WABetaInfo, la funzionalità di polling ha fatto il suo debutto pubblico nella versione beta del client Windows del servizio di messaggistica all’inizio di questa settimana. Puoi ottenere questa build andando su Microsoft Store e puoi utilizzare il polling quando il tuo computer funziona come un dispositivo collegato connesso al tuo smartphone. Chiunque disponga dell’ultima versione di WhatsApp Desktop (versione 2.2244.6), scaricabile dal sito Web del servizio di messaggistica, ha accesso anche alla funzione di polling.

I sondaggi possono essere creati con il client desktop di WhatsApp. Utilizzando la crittografia end-to-end fornita dalla piattaforma, distribuirà tutti i tuoi lavori agli altri utenti. La funzione è ora disponibile su tutte le principali piattaforme, tra cui Android, iOS, Windows e Desktop, dopo il rilascio di WhatsApp Desktop. Tuttavia, stiamo ancora aspettando alcune altre funzionalità, come una scheda dedicata per i registri delle chiamate e la possibilità di inviare noi stessi messaggi sui dispositivi collegati.

Articolo precedenteSpoofing: l’Europol ha smantellato definitivamente iSpoof
Articolo successivoGTA 6, Microsoft potrebbe aver svelato la data di uscita del titolo
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.