Audi, Formula 1, F1, Sauber

Audi ha ufficialmente annunciato che si unirà al Circus della Formula 1 a partire dal 2026. La notizia era nell’aria già da qualche tempo ma adesso è arrivata la conferma ufficiale durante il weekend che porta al Gran Premio del Belgio 2022.

Sul tracciato di Spa-Francorchamps, la casa dei quattro anelli ha tenuto una conferenza stampa presieduta dal CEO Markus Duesmann. L’Amministratore Delegato ha confermato che Audi entrerà in Formula 1 come motorista e si unirà ad un team esistente.

Sebbene non sia stato annunciato, il partner scelto da Audi sarà Sauber F1 Team. Attualmente, la squadra elvetica è legata ad Alfa Romeo ma l’accordo di sponsorizzazione terminerà nel 2023.

 

Audi entra in una nuova era del brand, l’azienda dei quattro anelli competerà per la prima volta in Formula 1 sfidando Ferrari, Mercedes e Red Bull

La scelta di Audi giunge in un momento decisivo per il motorsport e il settore automotive in generale. I nuovi regolamenti varati per il 2026 renderanno la Formula 1 più sostenibile grazie all’impiego di power unit caratterizzati da una maggiore componente ibrida e da bio-carburanti.

Il produttore ha deciso di intensificare la transizione elettrica del brand e lo sviluppo delle power unit per la Formula 1 avrà ricadute tecnologiche sulla produzione di serie. Per incentivare la decisione, inoltre, bisogna sottolineare anche la presenza del Budget Cap. Si tratta di un tetto di spesa imposto dagli organizzatori del Circus per evitare sprechi di denaro e disparità tra i team.

Inoltre, il brand tedesco ha un vasto palmares di vittorie in varie categorie tra cui spiccano le 13 vittorie a Le Mans, i numerosi successi nel Rally, nel Gran Turismo e in Formula E. Adesso è il momento giusto per competere in Formula 1 e sfidare fianco a fianco le vetture più tecnologiche e prestazionali del motorsport.

Come confermato anche da Markus Duesmann: “Racing, motorsport, sono il DNA di Audi. Il brand è sempre stato attivo e vincente nelle competizioni motoristiche. Se pensate al Le Mans, Dakar, DTM, Formula E, ci sono sempre stati dei cicli vincenti e vogliamo continuare questa storia di successo con la Formula 1“.

Articolo precedenteExpert RAW di Samsung sarà disponibile anche su questo device
Articolo successivoWindTre: offerte straordinarie a partire da 7,99€
Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger