diablo-immortal-stato-posticipato-tempo-indeterminato-cina

Diablo Immortal doveva essere rilasciato in Cina il 23 giugno, ma i fan che hanno anticipato il gioco dovranno aspettare ancora un po’. La data di uscita del gioco è stata posticipata a tempo indeterminato da NetEase, che lo ha sviluppato in collaborazione con Blizzard. “Il team di sviluppo sta apportando una serie di modifiche all’ottimizzazione”, ha osservato in un post sul blog.

Secondo il Financial Times, NetEase ha avuto problemi con la censura cinese a causa di un post sul suo servizio di social media Weibo che sembrava menzionare Winnie the Pooh. Il personaggio dei cartoni animati prende in giro il presidente cinese Xi Jinping.

Diablo Immortal non verrà rilasciato in Cina molto presto

All’account ufficiale di Diablo Immortal Weibo è stato vietato pubblicare qualsiasi cosa quando uno screenshot del post ha guadagnato popolarità. Anche le discussioni sul post sono state rimosse dal servizio. Diablo Immortal non ha ancora una data di uscita in Cina, ma NetEase prevede ancora di rilasciare il gioco nel paese. Come compensazione per il ritardo, ha promesso ai giocatori uno “speciale pacchetto di ringraziamento contenente oggetti leggendari”.

Questo mese la società ha rilasciato il titolo per PC e dispositivi mobile in altre regioni. Secondo i rapporti, ha guadagnato 24 milioni di dollari in due settimane grazie alla sua strategia di monetizzazione aggressiva. La Cina è il mercato di gioco più grande del mondo e non essere in grado di vendere Diablo Immortal lì avrebbe molto probabilmente un’influenza significativa sui ricavi stimati del gioco.

Non è la prima volta che un creatore di giochi si scontra con le autorità cinesi per un riferimento a Winnie the Pooh.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.