Fine del mondo: quanto manca esattamente? Ce lo dice Nostradamus

La guerra prosegue da ben 116 giorni seminando di ora in ora migliaia di vittime innocenti. Se poi ampliamo lo sguardo verso il panorama futuro, noteremo come lo scenario sia ancor più sconvolgente. Oltre alla guerra infatti la nostra esistenza verrà ostacolata da disastri naturali, surriscaldamento globale e asteroidi. Siamo vicini alla fine del mondo?

Fine del mondo: cosa accadrà nei prossimi mesi?

“Dopo una grande angoscia per l’umanità se ne prepara una ancora più grande“. E già questo è abbastanza per seminare un’ansia infinita. Tuttavia non è chiaro se parlasse in particolar modo di un cambiamento climatico o di una tempesta solare in cui “gli uomini vedranno l’acqua salire e la terra cadere sotto di essa”.

Nostradamus parlò inoltre di un terribile terremoto lungo la faglia di San Andreas in California e della caduta di un asteroide sulla Terra: “Riesci a vedere il fuoco dal cielo, una lunga scintilla che brucia? Nel cielo puoi vedere il fuoco e una lunga scia di scintille“. Ma almeno su questo possiamo stare sereni, perché la NASA ha assicurato che non vedremo asteroidi cadere per almeno 100 anni.

Ma le preoccupazioni non sono ancora finite, perché Nostradamus parlava anche di una possibile guerra o di un momento di tensione internazionale tra paesi che gli esperti riconducono all’islamismo. Egli scriveva: “A causa della discordia e della negligenza francesi, ai maomettani verrà data una possibilità. Il porto di Marsiglia sarà coperto di barche e vele”. E infatti (purtroppo dobbiamo dirlo) non aveva poi tutti i torti…

Avatar
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.