google-meet-arriva-importante-funzionalita-grazie-chrome

Durante le prime riunioni del lunedì mattina, è semplice vedere i volti dei tuoi colleghi quando usi Google Meet; tuttavia, ci sono momenti in cui è più importante avere informazioni come documenti e presentazioni disponibili sullo schermo. L’aggiornamento di oggi è pensato per te se ti senti spesso come se ti perdessi importanti indizi visivi. Chrome sarà ora in grado di gestire la modalità Picture-in-Picture a partire da oggi grazie a Meet.

Questa particolare versione di PiP, contrariamente a quanto potresti prevedere, non mostra ogni individuo che sta partecipando alla tua chiamata. Invece, la finestra aperta di Meet ti offrirà quattro partecipanti, presumibilmente scegliendo quelli che hanno parlato più di recente in una chiamata. Poiché questa finestra fluttua sopra il resto delle tue finestre, puoi tenere aperta la tua riunione mentre vai ai documenti.

Google Meet si prepara a ricevere l’aggiornamento

La nuova funzionalità di chiamata multipin è resa disponibile per la prima volta con l’aggiornamento rilasciato oggi. Come abbiamo scoperto all’inizio di questo mese, il multipin garantisce agli utenti la possibilità di mantenere aperti più feed video durante l’intera sessione.

Quando la modalità PiP diventa disponibile per l’uso sul tuo account, potrai attivarla facendo clic con il pulsante destro del mouse su una chiamata e selezionando “Modalità PiP” dal menu contestuale. La cattiva notizia è che potrebbe volerci del tempo: Google ha PiP e multipin su un piano di distribuzione esteso, il che significa che potrebbero volerci più di due settimane prima che raggiunga tutti. Presto sarà disponibile per tutti gli account, inclusi quelli personali, gli account Workspace e gli account G Suite.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.