kianto k20

Qiantu Motors è rimasta in silenzio per un po’ dopo la rivelazione della sportiva elettrica K50 nel 2018, ma la casa automobilistica cinese è tornata con un nuovo modello nuovo di zecca.

Proprio come il suo fratello maggiore, la Qiantu K20 è un’auto sportiva a due posti con un propulsore completamente elettrico ma è dotata di una silhouette berlina a tre porte.

La K20 è stata presentata in anteprima da due concept nel 2018 e nel 2019. Il modello di produzione finale mantiene la forma di base e le linee dinamiche dei concept, ma infonde spunti stilistici della K50 comprese delle unità di illuminazione più convenzionali.

I fari aggressivi sono evidenziati da prese d’aria finte, il parabrezza ha una forte pendenza e le portiere occupano gran parte dello spazio tra le ruote. La caratteristica linea curva dona un aspetto bicolore all’EV, con una faccia bianca e una coda argentata. Sul retro, c’è un parabrezza posteriore dall’aspetto non convenzionale con uno spoiler integrato sopra i fanali posteriori.

Un motore di tutto rispetto

All’interno troviamo prese d’aria asimmetriche e un tunnel centrale molto sottile tra i sedili che tradisce l’abitacolo stretto. Di solito c’è un cockpit digitale con il quadro strumenti e l’infotainment integrati in un unico pannello dietro il volante. I dettagli in rame sul cruscotto e le schede delle portiere sono combinati con la tappezzeria grigia e bianca.

kianto k 20 2

I dettagli del propulsore elettrico rimangono sconosciuti, ma Car News China riferisce che la K20 è dotato di un unico propulsore elettrico che consente un’accelerazione da 0-100 km/h in 4,7 secondi.

Una delle foto per la stampa mostra la K20 alla deriva che suggerisce una configurazione a trazione posteriore. Il K50 è dotato di doppi motori elettrici che producono una batteria combinata di 429 CV (320 kW / 435 CV) e una batteria da 78 kWh.

Qiantu ha già iniziato a prendere ordini per il K20 in Cina, con le prime consegne previste per il quarto trimestre del 2022. Non sappiamo se l’azienda prevede di esportare l’EV altrove al momento. Ma il prezzo al pubblico dovrebbe aggirarsi intorno i 12000 euro.

FONTEcarscoops.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it