WhatsApp: tre funzioni eccezionali e segrete scoperte a giugno, ecco come averle

Ulteriore novità sono in arrivo per tutti gli utenti di WhatsApp. La piattaforma di messaggistica istantanea in queste ultime settimane si conferma particolarmente attiva sul fronte degli aggiornamenti. Dopo le novità che hanno interessato le videochiamate e le note vocali, gli utenti hanno ricevuto anche la funzione delle reaction.

 

WhatsApp, la funzione delle reaction speculare ai social

L’upgrade che introduce le reaction conferma sempre di già la tendenza social intrapresa dalla piattaforma. La chat di messaggistica istantanea vuole essere sempre più a misura di utente, favorendo una comunicazione dinamica ed interattiva tra i vari partecipanti delle conversazioni.

Nelle versioni aggiornate di WhatsApp quindi gli utenti troveranno le varie reazioni virtuali che hanno interessati altre piattaforme come Facebook o Instagra. Le principali reaction previste da WhatsApp sono quelle del pollice del like, la faccina che ride o quella triste. Applicare una reaction sarà davvero semplice: gli utenti dovranno cliccare semplicemente sul messaggio e scegliere la reazione virtuale preferita.

Previste anche una serie di funzioni aggiuntive per le reaction. Come per i messaggi, ad esempio, gli utenti di WhatsApp avranno la possibilità di eliminare una reaction già inserita per inserire una nuova. Non disponibile almeno per ora la possibilità di eliminare completamente le reaction sul menù Impostazioni di WhatsApp.

Le reaction inoltre si integrano anche alle notifiche per evidenziare la reazione ad un determinato messaggio, sulle chat singole così come sui gruppi. Il roll out di questa funzione di WhatsApp sarà completato nelle prossime settimane sia per gli smartphone Android di nuova generazione che per gli iPhone con recente sistema operativo.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.