Iliad, l'antitrust sanziona il gestore: arriva la multa da 1,2 milioni di euro

Nel corso di queste settimane, Iliad propone a tutti i suoi abbonati una serie di interessanti tariffe inerenti al campo della telefonia mobile. Gli utenti del gestore francese avranno la possibilità di attivare una serie di ricaricabili molto vantaggiose.

L’occasione più importante per i clienti di Iliad è senza dubbio la Giga 120. Gli utenti che decidono di attivare questa promozione pagheranno 9,99 euro al mese. Il ticket prevede chiamate senza limiti verso tutti i numeri fissi e mobili, SMS da inviare a chiunque e 120 Giga per navigare in internet anche con il 5G.

 

Iliad, l’assenza dell’app ufficiale prosegue anche nel 2022

I vantaggi legati all’attivazione di una tariffa come la Giga 120 sono quindi molteplici. Al netto di questi benefici per costi e soglie di consumi, tuttavia, gli utenti dovranno anche valutare alcuni limiti per le ricaricabili di Iliad. Ad esempio, ancora oggi, il gestore non è in grado di garantire ai suoi abbonati un’app ufficiale. 

Nonostante la presenza di Iliad sia oramai una certezza sul territorio italiano, il gestore non ritiene ancora necessario investire risorse sullo sviluppo di un’app per la gestione del profilo dei clienti. Gli utenti che desiderano modificare alcuni aspetti del loro piano tariffario dovranno effettuare i cambiamenti sul sito ufficiale dello stesso provider.

L’assenza dell’app ufficiale di Iliad, nonostante sia oramai certificata da mesi per tutti i clienti del gestore francese, porta a conseguenze certamente non pratiche per gli abbonati che hanno uno smartphone Android. Da qualche settimana su Google Play Store di Android sono state eliminate le app parallele per la gestione del profilo tariffario.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.