stellantis

I rappresentanti della società Stellantis e del governo serbo hanno firmato giovedì un contratto per il finanziamento della produzione di auto elettriche presso la fabbrica di automobili Fiat Chrysler Automobiles a Kragujevac a Belgrado.

Dopo la firma, il presidente Aleksandar Vučić ha affermato che è iniziata una nuova era di investimenti in Serbia. Dopo un incontro con l’amministratore delegato di Stellantis Carlos Tavares, Vučić ha affermato che la fabbrica automobilistica FIAT Chrysler della capitale dovrà essere modificata per iniziare a produrre auto elettriche all’inizio del 2024.

L’investimento vale 190 milioni di euro, con il governo serbo che si assicura 48 euro milioni del totale. Ha aggiunto che la produzione di auto elettriche inizierà nel terzo trimestre del 2024.

Un futuro completamente elettrico

Vučić ha affermato che la strategia dello stato deve cambiare per costruire stazioni di ricarica e considerare i prezzi dell’elettricità e le fonti di energia rinnovabile. “Stiamo cambiando la nostra visione completa dell’economia e dell’ecologia. Dobbiamo modificare i nostri piani energetici strategici. Oggi inizia una nuova era.”, ha detto in conferenza stampa.

Tavares ha affermato che Stellantis si prepara a lanciare almeno 75 nuovi modelli di auto elettriche entro il 2030, di cui 50 in Europa. Ha affermato che lo stabilimento di Kragujevac dovrà adattarsi all’ultima produzione entro la fine del 2023.

Il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha affermato che il contratto con la Serbia è una mossa chiara e concreta verso una trasformazione di successo dell’azienda e il passaggio alla nuova tecnologia. “Aspettiamo con ansia il momento in cui i veicoli elettrici che abbiamo creato usciuranno dal nastro trasportatore“, ha affermato Tavares.

Stellantis è stata creata nel 2021 dopo la fusione del conglomerato italo-americano Fiat Chrysler Automobiles con il gruppo francese Peugeot Citroen PSA.

 

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it